laRegione
25.03.22 - 15:42
Aggiornamento: 16:06

SlowUp, strade chiuse e bus soppressi a Bellinzona

Domenica 10 aprile un tracciato di 50 km tra Bellinzona e Locarno sarà interamente chiuso al traffico motorizzato

slowup-strade-chiuse-e-bus-soppressi-a-bellinzona
Ti-Press

Domenica 10 aprile, dalle 10 alle 17 si terrà l’evento SlowUp, durante il quale un tracciato di 50 km tra Bellinzona e Locarno sarà interamente chiuso al traffico motorizzato. La viabilità subirà quindi inevitabilmente delle limitazioni. In un comunicato la Polizia comunale di Bellinzona precisa quali strade saranno chiuse e quali modifiche saranno apportate ai percorsi dei trasporti pubblici.

Bellinzona

Nel quartiere di Bellinzona saranno parzialmente chiuse: via M. Comacini, via Raggi, via Chicherio, viale Franscini, via Salvioni, via Orico, Piazza Governo, via Dogana, via Ghiringhelli, via Torti, via Convento e via Saleggi. L’unico accesso disponibile per l’Ospedale San Giovanni è dal viale Franscini.

Giubiasco

Nel quartiere di Giubiasco Contrada Gada sarà percorribile nei due sensi. La zona Cima Piazza sarà raggiungibile da via Corgella e Contrada Gada. Il transito da e per la via Ronchetti è assicurato da Contrada Gada. Saranno chiuse la strada in direzione di Camorino su via Ponte Vecchio, via E. Berta da via Morobbia fino alla Piazzetta Commercianti, viale C. Olgiati a partire da via Borghetto fino all’incrocio con via Pedevilla e via Fossato (tranne l’accesso dalla casa anziani fino ai parcheggi pubblici). L’accesso da e per le zone via Franscini, Bonasco e Pedevilla è assicurato dall’incrocio tra viale C. Olgiati e via Saleggi/via F. Zorzi (zona ristorante Tre Castelli).

La Polizia comunale invita l’utenza a "voler seguire le indicazioni degli addetti presenti sul percorso e a prestare la massima prudenza. In caso di preventivato utilizzo di veicoli a motore durante la chiusura, sui tratti stradali indicati, si invita la popolazione a posteggiare il giorno precedente al di fuori del percorso".

Gudo

Nel quartiere di Gudo saranno chiuse via al Piano, così come via Stradonino (Cadenazzo-Gudo) e via Cantonale direzione Locarno a partire dall’incrocio tra via Stradonino e via Cantonale. Ai residenti della frazione di Progero, sulla sponda sinistra della strada cantonale sarà concesso l’attraversamento in zona Progero per raggiungere le strade della collina. Tutti i residenti delle zone collinari di Al Bosco, Malacarne, Caneggio potranno circolare da e per Locarno o da e per Bellinzona su queste strade. Il traffico su tutta la tratta sarà gestito da personale ausiliario e tramite segnaletica.

Linea 3 Bellinzona-Sant’Antonino

Il tratto tra la fermata Bellinzona Stazione e Giubiasco Stazione sarà soppresso.

Linea 5 tratto Bellinzona Piazza Orico-Ospedale

Il tratto tra via Jauch-Piazza Indipendenza-Ravecchia Paese sarà chiuso al traffico dalle 6.30 fino alle ore 18.30. I bus tra la fermata Bellinzona Piazza Orico e la fermata Ravecchia Paese circoleranno da viale S. Franscini-via Pedotti a Bellinzona.

Linea 213 Sant’Antonino-Vigana-Giubiasco Stazione

Tra le 9 e le 18.30 il capolinea lato Sant’Antonino sarà a Sant’Antonino Paese. Non vi sarà alcun servizio tra Sant’Antonino Stazione e Paese causa la chiusura di via Essagra a Sant’Antonino.

Linea 311 Bellinzona-Locarno

La linea 311 Bellinzona-Locarno subirà una deviazione e circolerà nei due sensi su via Tatti-via Zorzi, con soppressione delle fermate via dei Gaggini e viale Franscini a Bellinzona. Tra le 9 e le 17.30 tra le fermate Gudo Chiesa e Riazzino Stazione è previsto un blocco totale della linea. Il servizio sarà suddiviso in due parti: Bellinzona Stazione-Gudo Chiesa-Bellinzona Stazione e Locarno Rotonda-Riazzino Stazione-Locarno Rotonda. Dalla fermata Minusio Mappo fino alla fermata Muralto Croce Bianca la linea circola in via San Gottardo nei due sensi (via R. Simen e via Nessi chiuse al traffico).

Durante tutta la giornata potranno verificarsi ritardi di percorrenza con conseguente soppressione delle coincidenze.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Luganese
1 ora
Precipita mongolfiera: fra curiosi e passanti... la sorpresa
Si è trattato di un’esercitazione congiunta fra la Società svizzera di salvataggio di Lugano e il Gruppo aerostatico Ticino
Mendrisiotto
4 ore
Case ‘Greenlife’, il Municipio nega la licenza edilizia
A Novazzano l‘esecutivo boccia il progetto del complesso abitativo in zona Torraccia. ’Non è in sintonia con il paesaggio’
Locarnese
7 ore
Delitto Emmenbrücke, il presunto colpevole resta in carcere
Richiesti altri tre mesi di carcerazione preventiva per l’uomo sospettato di aver assassinato la 29enne di Losone nel luglio 2021. C’è anche la perizia
Ticino
7 ore
‘Hanno distrutto la vita di mio padre 87enne. E la giustizia?’
Cede dei terreni a due figlie, ma per la terza ‘è un raggiro, non era in grado di capire’. Quando la fragilità della terza età è sfruttata dai famigliari
Mendrisiotto
16 ore
Tra l’Alabama e il Ticino
L’economista della Supsi Spartaco Greppi commenta la strategia economica prospettata da Ticino Manufacturing dopo l’adesione al salario minimo
Ticino
16 ore
Ancora alcuni posti liberi per la giornata sul servizio pubblico
Giovani a confronto. La manifestazione si svolgerà a Bellinzona l’8 ottobre
Ticino
16 ore
Jaquinta Defilippi e Quattropani dichiarano fedeltà alle leggi
Dopo la loro elezione a magistrati da parte del Gran Consiglio. Lei procuratrice pubblica, lui pretore di Leventina
Ticino
18 ore
Un ottobre da... radar
Tutti i punti osservati speciali dalla Polizia cantonale della settimana fra il 3 e il 9 ottobre: occhio alla velocità
Bellinzonese
18 ore
Camorino, servono 2,5 milioni in più per il Centro polivalente
Il Consiglio di Stato chiede un credito suppletorio ai già stanziati 11 milioni: ‘Necessario aumentare le superfici degli alloggi’ per richiedenti l’asilo
Luganese
18 ore
Lugano, disavanzo di 5,3 milioni nel Preventivo 2023
Dato positivo, ma da relativizzare, spiega Foletti, considerando il nuovo sistema di calcolo. Moltiplicatore d’imposta: si propone di lasciarlo al 77%
© Regiopress, All rights reserved