laRegione
bellinzona-bisogna-contrastare-l-inquinamento-luminoso
Ti-Press
Interno della murata illuminato tutto il giorno
08.02.22 - 18:26
Aggiornamento: 18:42

Bellinzona, bisogna ‘contrastare l’inquinamento luminoso’

I Verdi in un’interpellanza ritengono che il Municipio non ponga la necessaria attenzione a questa problematica

“Quali iniziative intende portare avanti il Municipio per contrastare l’inquinamento luminoso?”. Lo chiedono i consiglieri comunali dei Verdi Ronald David, Giulia Petralli e Marco Noi in un’interpellanza, nella quale segnalano diverse situazioni che dimostrerebbero poca attenzione da parte dell’ente pubblico a questa problematica. Nel testo i consiglieri ecologisti premettono che “l’inquinamento luminoso rappresenta una forma di inquinamento a tutti gli effetti al pari di quello dell’aria o dell’acqua” e ha quindi “conseguenze negative sia sugli esseri umani che sugli animali”. Inoltre, “spesso significa anche spreco di importanti risorse energetiche ed economiche”.

Uno spreco come quello segnalato al parco urbano che “in maniera del tutto inutile, viene illuminato per tutta la notte (e talvolta purtroppo anche di giorno)”. In questo caso chiedono quindi al Municipio perché l’illuminazione “non prevede uno spegnimento automatico a una certa ora”. Altro esempio: “L’illuminazione all’interno della murata del castello (piano inferiore) che rimane accesa tutto il giorno, indipendentemente dalla presenza o meno di persone. Si tratta di circa 30 lampadine accese anche quando dalle feritoie filtra parecchia luce solare”.

La problematica riguarda anche edifici di tipo privato: come nella “nuova sede dell’Irb dove spesso e volentieri tutta la notte l’intero edificio è illuminato a giorno (e illumina a giorno anche la zona adiacente)”. In questo caso i Verdi domandano se non sia il caso di sensibilizzare i proprietari dello stabile, così come i privati “sul tema del risparmio energetico e inquinamento luminoso”. Ricordando che “il piano energetico cantonale chiede a tutti gli enti locali di ridurre il consumo energetico di almeno il 40% rispetto ai valori di consumo del 2008”, domandano quindi a che punto si trova il Comune rispetto a questo obiettivo.

Segnalano poi anche la problematica contraria, ovvero una scarsa illuminazione in altri punti della città che possono “mettere potenzialmente in pericolo l’incolumità dei passanti”. David, Petralli e Noi si riferiscono in particolare all’angolo tra Piazza del Sole e Piazza Simen e chiedono quindi all’esecutivo se intende porre rimedio. Non da ultimo i consiglieri ecologisti chiedono al Municipio se è stata portata a termine (come indicato in risposta a un’interpellanza di Renato Züger nel 2018) la sostituzione delle vecchie lampade a fluorescenza con lampade a led (più efficienti dal punto di vista energetico e nella prevenzione dell’inquinamento luminoso) sul territorio comunale.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
bellinzona inquinamento luminoso interpellanza verdi
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
2 ore
La corsia preferenziale in funzione anche a Ferragosto
Dopo l’eccellente riscontro, l’Ufficio federale delle strade ripropone il progetto ‘Cupra’ pure in questo weekend
Locarnese
3 ore
Palagnedra, il ‘Premio Posta’ al Comune di Centovalli
Attribuito dal Gigante Giallo per il recupero dello storico sentiero pedestre che unisce le due frazioni di Moneto e Palagnedra
Luganese
3 ore
Bianchetti: ‘La perdita di Borradori ci ha disorientati’
Assieme a scuola e in politica, vicini di casa. A un anno dalla morte dell’ex sindaco, il ricordo del primo cittadino: ‘La Lega di Lugano sta soffrendo’.
Luganese
5 ore
Quei due giorni vissuti in una sorta di limbo
L’improvvisa scomparsa dell’ex sindaco suscitò momenti di agitazione e forte preoccupazione e lasciò la città ‘sospesa nel vuoto’ in una sorta di limbo
Bellinzonese
8 ore
Fuggi fuggi dal bistrot: ‘Progetto etico rivelatosi una truffa’
Stipendi non versati, niente ferie e continue pressioni: è la situazione lavorativa descritta da alcuni ex dipendenti del Cerere Bio Bistrot di Bellinzona
Luganese
8 ore
Un anno fa scomparve Borradori, Foletti: ‘L’assenza si sente’
Il sindaco di Lugano ci racconta i suoi sentimenti personali e come sono mutate le dinamiche e gli equilibri all’interno del Municipio
Gallery
Bellinzonese
15 ore
Una raccolta fondi per scendere più in profondità
L’apneista bellinzonese Vera Giampietro chiede aiuto per partecipare ai Campionati del mondo previsti in Turchia a inizio ottobre
GALLERY
Mendrisiotto
16 ore
In Valle di Muggio gioielli del territorio a tutte le ore
A Caneggio e Muggio, all’esterno dei due negozi della Dispensa, sono stati posizionati due distributori automatici
Ticino
17 ore
Tf boccia lo sgravio del valore locativo. ‘Ora effetto domino’
Ghisletta (Ps): ‘basta svuotare le casse pubbliche’. Dura l’Udc: ‘Ps nemico di anziani e proprietari di case’. Vorpe (Supsi): ‘Altri cantoni seguiranno’.
Locarnese
18 ore
Gordola, furgone in una scarpata: recuperato con l’elicottero
L’intervento dell’Heli Tv si è reso necessario dopo che il carro attrezzi non era riuscito a rimuovere il mezzo. Nessuno si trovava a bordo
© Regiopress, All rights reserved