laRegione
23.01.22 - 18:16

‘Contrastare il traffico parassitario’ a Monte Carasso

Il consigliere comunale di Bellinzona Luca Madonna torna alla carica sul problema irrisolto ormai da anni

contrastare-il-traffico-parassitario-a-monte-carasso
Regione
Pedoni, auto e camion nelle strette stradine di paese prive di marciapiedi

Il capogruppo Lega/Udc in Consiglio comunale Luca Madonna torna con un’interpellanza al Municipio di Bellinzona su un annoso problema già segnalato, anche con alcuni articoli apparsi sulla ‘Regione’, e riguardante il traffico parassitario formato da veicoli pesanti e leggeri che specialmente nelle ore di punta attraversa la parte bassa di Monte Carasso lungo Strada Nòvo e che per tornare sulla strada cantonale attraversa alcune strette viuzze del paese, come quella che transita davanti alla Scuola dell’infanzia, creando a suo dire non poco disagio. “Della difficoltà di transito nel nucleo era già a conoscenza l’ormai ex Municipio, che in diverse zone del paese dove sussisteva una certa criticità è intervenuto posando il senso unico”, ricorda Madonna. Ora, il traffico parassitario “comporta un peggioramento della qualità di vita dei residenti e mette in serio pericolo la circolazione sulle strade, quasi tutte prive di marciapiedi, dei bambini che giornalmente si recano alla scuola dell’infanzia situata in via Er stada del Tasign”. Da qui una serie di domande volte a comprendere cosa intenda fare il Municipio per mettere in sicurezza i pedoni, per ovviare al traffico pesante e parassitario e al problema degli incroci tra veicoli nelle zone dove la carreggiata è larga meno di 3 metri. Sollecitata quindi una nuova segnaletica che riduca il traffico parassitario. Interventi che l’autorità cittadina aveva detto lo scorso settembre di voler approfondire nuovamente ripetendo i rilievi effettuati da uno studio d’ingegneria nell’autunno/inverno 2019/20 e dai quali emergeva che il traffico parassitario su Strada Nòvo nelle ore di punta ammontava al 20% del totale e negli altri orari al 5%. Quantità ritenute troppo basse per introdurre misure di moderazione aggiuntive – che necessitano di solidità giuridica per poter superare eventuali scogli ricorsuali – a quelle realizzate nel decennio scorso dall’ex Comune di Monte Carasso.

Leggi anche:

Traffico parassitario a Monte Carasso: altro studio in arrivo

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
8 min
Val d’Ambra 2, Pro Natura ribadisce il proprio ‘niet’
L’associazione ambientalista sempre contraria a un secondo bacino in Bassa Leventina, rispolverato da alcuni parlamentari vista la penuria energetica
Locarnese
13 min
Hotel Arcadia, ‘il malessere è reale’: cade la Direzione
Confermato dall’audit dell’Ispettorato del lavoro il profondo disagio in albergo per i metodi di conduzione. Inevitabili i provvedimenti della casa madre
Luganese
8 ore
50 anni di Fondazione Ipt, 50 anni di aiuto nel lavoro
Domani all’Hotel Splendide Royal di Lugano un evento. Il direttore di Ipt Ticino Marco Romano: ‘Importante opportunità di networking’.
Locarnese
8 ore
Lupi in Rovana, si teme ‘seguano’ le prede al piano
Incontro a Bellinzona tra mondo agricolo, istituzioni locali, Associazione contro i grandi predatori e Cantone per cercare possibili soluzioni al problema
Luganese
9 ore
Lugano, all’ex asilo Ciani arriva il festival Satori
La manifestazione del benessere olistico ‘slegata dalla pura vendita’ e a chilometro zero propone una due giorni con terapisti e prodotti ticinesi
Bellinzonese
10 ore
Villaggio di Natale e pista di ghiaccio confermati a Bellinzona
Il Municipio ha fissato le misure di risparmio energetico ma senza rinunciare alle principali attrattive per le famiglie. Salvo anche il Rabadan
Mendrisiotto
12 ore
‘Il ruolo del piccolo commercio sarà rivalutato’
La Società commercianti del Mendrisiotto ha tenuto la sua assemblea e ha presentato le novità: un servizio di prima consulenza legale e un nuovo sito
Locarnese
13 ore
‘La doppia segnalazione, poi subito l’inchiesta amministrativa’
Locarno, capodicastero e comandante erano stati avvisati contemporaneamente dalla donna delle presunte molestie verbali di un agente
Locarnese
13 ore
‘Il mare mi ha detto: sei in gamba, ma oggi son troppo forte io’
Alessandro Veletta, a causa delle forti correnti, non ha concluso la traversata a delfino dello Stretto di Messina. Ma la sua resta un’impresa benefica
Mendrisiotto
14 ore
Chiasso festeggia l’autunno e i suoi sapori
La 14esima edizione della festa, abbinata alla Sagra cantonale del miele, è in programma domenica 16 ottobre
© Regiopress, All rights reserved