laRegione
18.01.22 - 18:26

Anche Sant’Antonino si doterà di un custode sociale di paese

Il Municipio risponde positivamente alla richiesta Plr. Valutazioni in corso sulla proposta Ppd per un centro extrascolastico

anche-sant-antonino-si-dotera-di-un-custode-sociale-di-paese
Marta Marchese, custode sociale di Cadenazzo (Ti-Press)

Dopo Cadenazzo, Monte Carasso e Giubiasco, presto anche Sant’Antonino si doterà di un custode sociale di paese, figura professionale con la quale i Comuni mirano a rendere effettive e accrescere le possibilità di presa a carico delle persone anziane o invalide al loro domicilio. Fungendo da attivatore di risorse formali e informali, laddove presente diventa l’operatore di riferimento per l’utente stesso e la sua famiglia. La decisione municipale segue una recente interpellanza presentata dalle consigliere comunali Tiziana Capitanio ed Elena Guerra a nome del gruppo Plr. Il custode sociale – evidenziavano suggerendo al Municipio di attivarsi con l’Abad, Assistenza e cure a domicilio del Bellinzonese – è un operatore formato e con esperienza nel campo socioassistenziale che al mattino solitamente visita e presta cure a utenti di Abad e durante dei pomeriggi organizza in paese attività di animazione e socializzazione. Diventa così una persona di riferimento nell’ambito di una rete di conoscenza e lavoro tra famiglia, personale curante, assistenti sociali e gruppi di volontari. Ciò che permette agli utenti di poter continuare a vivere a casa con maggior sicurezza, tranquillità e serenità propria e dei familiari.

Il buon esempio di Cadenazzo

Accolta positivamente la suggestione, l’Esecutivo ha preventivamente interpellato la municipale di Cadenazzo Natascia Caccia, responsabile politica del servizio comunale, e il direttore di Abad Roberto Mora da cui dipende l’operatrice sociale Marta Marchese. La prestazione è stata attivata nell’ottobre 2017 insieme ad Abad e in collaborazione col gruppo La Quercia, tanto da ritenersi una prima a livello cantonale e svizzero. “Considerato il buon esempio – scrive ora l’Esecutivo di Sant’Antonino rispondendo all’interpellanza – si è deciso d’introdurre la nuova funzione anche qui, con una persona incaricata e gestita direttamente da Abad”, la quale ha nel frattempo avviato la ricerca della persona cui affidare l’incarico. Dal canto suo il Comune parteciperà insieme alla stessa Abad e al Cantone ai costi generati dal nuovo servizio. Quanto alla logistica – spiega la sindaca Simona Zinniker dopo un incontro orientativo tenutosi proprio lunedì sera – si sta valutando quali spazi utilizzare durante due mezze giornate alla settimana. Verifiche sono in corso insieme al gruppo di volontari che già organizza delle attività per gli anziani facendo capo all’oratorio; quale alternativa potrebbe entrare in linea di conto la sala multiuso comunale.

C’è richiesta? Lo dirà il sondaggio

Sempre in ambito sociale il Municipio risponde in modo proattivo all’interpellanza del capogruppo Ppd Vincenzo Lo Russo che sollecita la creazione di un centro extrascolastico per i bambini della Scuola dell’infanzia ed elementare. Nel mese di dicembre – spiega l’Esecutivo – è stato eseguito un sondaggio indirizzato ai genitori degli allievi delle Elementari per capire se vi sia una reale esigenza: sulla base di quanto scaturirà “si valuterà se e come procedere”.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
5 ore
Camorino, auto in fiamme sullo svincolo della A2
Il fatto è avvenuto ieri sera poco prima delle 23. Non si registrano feriti o intossicati
Gallery
Locarnese
22 ore
La Rega decolla nei consensi e nella simpatia
Ben 14’000 visitatrici e visitatori hanno approfittato dell’opportunità di gettare uno sguardo dietro le quinte della base e dell’hangar
Luganese
23 ore
Inaugurato il nuovo Consorzio depurazione acque della Magliasina
Entrato in servizio a Purasca nel 1987 è stato oggetto di ampliamento e ottimizzazione generale fra il 2018 e il 2022
Luganese
1 gior
Precipita mongolfiera: fra curiosi e passanti... la sorpresa
Si è trattato di un’esercitazione congiunta fra la Società svizzera di salvataggio di Lugano e il Gruppo aerostatico Ticino
Mendrisiotto
1 gior
Case ‘Greenlife’, il Municipio nega la licenza edilizia
A Novazzano l‘esecutivo boccia il progetto del complesso abitativo in zona Torraccia. ’Non è in sintonia con il paesaggio’
Locarnese
1 gior
Delitto Emmenbrücke, il presunto colpevole resta in carcere
Richiesti altri tre mesi di carcerazione preventiva per l’uomo sospettato di aver assassinato la 29enne di Losone nel luglio 2021. C’è anche la perizia
Ticino
1 gior
‘Hanno distrutto la vita di mio padre 87enne. E la giustizia?’
Cede dei terreni a due figlie, ma per la terza ‘è un raggiro, non era in grado di capire’. Quando la fragilità della terza età è sfruttata dai famigliari
Mendrisiotto
1 gior
Tra l’Alabama e il Ticino
L’economista della Supsi Spartaco Greppi commenta la strategia economica prospettata da Ticino Manufacturing dopo l’adesione al salario minimo
Ticino
1 gior
Ancora alcuni posti liberi per la giornata sul servizio pubblico
Giovani a confronto. La manifestazione si svolgerà a Bellinzona l’8 ottobre
Ticino
1 gior
Jaquinta Defilippi e Quattropani dichiarano fedeltà alle leggi
Dopo la loro elezione a magistrati da parte del Gran Consiglio. Lei procuratrice pubblica, lui pretore di Leventina
© Regiopress, All rights reserved