laRegione
18.01.22 - 16:22
Aggiornamento: 17:41

Faido-Carì, non c’è la neve ma c’è l’hockey in alternativa

Impossibile sciare sulle piste della località leventinese. Per creare ambiente e allegria ecco allora un quadrangolare di disco su ghiaccio amatoriale

faido-cari-non-c-e-la-neve-ma-c-e-l-hockey-in-alternativa

A Carì non c’è la neve e non si scia. A Faido il carnevale è stato cancellato a causa della pandemia. Ecco allora che, per ravvivare le corte giornate invernali, un gruppo spontaneo di abitanti della frazione leventinese ha pensato bene di sfruttare il ghiaccio per regalare, alla comunità tutta, un momento di svago e divertimento all’insegna dello sport amatoriale e del piacere di stare insieme. E così la patinoire di Faido accoglierà, domenica prossima, un torneo quadrangolare di disco su ghiaccio amatoriale che vedrà al via quattro squadre, alcune delle quali miste (uomini, donne e bambini). Rispondono ai nomi di Gruppo Ghiaccio Faido, Slow Food Team, Quelli di Carì e Ciapa’n’Puck. A partire dalle 9.15 si affronteranno in un torneo all’italiana, con partite da 25 minuti non stop, seguito da premiazioni e pranzo per gli stoici partecipanti. Da notare che la terna arbitrale che vigilerà sul comportamento corretto degli atleti sul ghiaccio sarà composta, tra gli altri, da un noto fischietto di fama... cantonale. Affinché tutto fili liscissimo saranno naturalmente in vigore le norme anti-Covid.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
56 min
Grave all’ospedale una 19enne, forse dopo rave party
Quattro giovani, nel frattempo identificati, l’hanno lasciata all’ospedale San Giovanni. Venivano da una festa abusiva organizzata a Roveredo
Luganese
1 ora
Capriasca, la Giudicatura di pace trova casa a Vaglio
Inaugurata la nuova sede del Circolo che comprende anche Origlio e Ponte Capriasca e che risolve poco meno di 200 incarti all’anno
Grigioni
5 ore
Sindaco di Lostallo, Moreno Monticelli pronto a rinunciare
Municipio riconfermato in blocco: ‘Lavoriamo bene, se Giudicetti vuole continuare io faccio un passo indietro’. A Castaneda la novità è Salvanti
Ticino
7 ore
I Verdi approvano la lista col Ps: ‘Saremo la vera novità’
L’Assemblea ha ratificato le candidature di Samantha Bourgoin e Nara Valsangiacomo per il Consiglio di Stato. ‘Bisogna puntare al raddoppio in governo’
Video
Ticino
1 gior
La Chiesa si mette in attesa ‘un po’ particolare’ del Natale
Messaggio alla Diocesi ticinese del vescovo Alain de Raemy in occasione domenica dell’inizio del cammino d’Avvento
Luganese
1 gior
A2, PoLuMe anche da Gentilino alla Vedeggio-Cassarate
L’Ustra conferma: in autostrada si potrà usare la terza corsia d’emergenza come ‘dinamica’ in caso di necessità fino a Lugano nord
Ticino
1 gior
Cantonali ’23, Andrea Giudici torna in pista. E lo fa con l’Udc
Deputato liberale radicale dal 2003 al 2019, l‘avvocato locarnese proverà a tornare in Gran Consiglio: ’I democentristi rappresentano meglio le mie idee’
VIDEO
Locarnese
1 gior
‘Non si può ammazzare una donna per un ciuffo di capelli’
Tre 18enni che frequentano il Liceo Papio hanno deciso di compiere un gesto simbolico a sostegno delle donne iraniane che lottano per i propri diritti
Bellinzonese
1 gior
‘Hanno dato il massimo ma sono stati travolti da una tempesta’
La difesa dei vertici della casa anziani di Sementina chiede l’assoluzione contestando anche le direttive di Merlani. Morisoli: ‘Fatto il possibile’
Ticino
1 gior
Targhe, il governo rilancia con 2 proposte. Dal Centro nuovo No
Il Consiglio di Stato tende la mano con delle alternative di calcolo. Gli iniziativisti non ci stanno, la sinistra sì. Ognuno per la sua strada, ancora
© Regiopress, All rights reserved