laRegione
chiesta-piu-sicurezza-per-i-pedoni-a-bellinzona
Ti-Press
18.01.22 - 12:15
Aggiornamento : 16:51

Chiesta più sicurezza per i pedoni a Bellinzona

In particolare nei pressi delle scuole e in alcune zone con il limite di 30 km/h. Antoine Ndombele rivolge un’interpellanza al Municipio

Bellinzona è una città sicura per i pedoni? A sollevare diversi dubbi è il consigliere comunale Antoine Ndombele (Unità di sinistra) in un’interpellanza al Municipio. “Dal settembre 2019 la città ha inaugurato un piano di mobilità scolastica in ogni quartiere di Bellinzona. Ogni quartiere infatti dispone di una mappa disegnata a misura di bambino in cui le famiglie possono trovare i percorsi consigliati per compiere in sicurezza il percorso casa-scuola”, viene ricordato nell’interpellanza. “Malgrado le mappe che orientano verso percorsi sicuri e la presenza del servizio di pattuglia, rimangono dei dubbi sulla sicurezza pedonale. Alcuni genitori si sono allertati in alcune zone della città in cui vi sono attraversamenti con molto traffico (come a Sementina e Bellinzona Nord) o con una sicurezza limitata (a Daro dove tra l’altro alcuni genitori si sono attivati per una raccolta firme). Ci si pone dunque la domanda se non conviene riflettere su un nuovo piano di mobilità scolastica o un adeguamento, favorendo la creazione di zone 20 in alcune zone adiacenti ai centri scolastici soprattutto nelle aree con più traffico (anche perché il servizio di pattuglia è limitato all’anno scolastico)”. Alla luce di queste considerazioni il consigliere comunale chiede al Municipio se intende rivalutare o migliorare il piano di mobilità scolastica e se intende intervenire laddove gli attraversamenti pedonali possono risultare pericolosi. “Come valuta la possibilità di potenziare le zone 20 nei pressi dei centri scolastici per favorire maggiore sicurezza pedonale?”. Nell’interpellanza viene poi indicato che un’altra area della città che sembrerebbe non essere sicura per i pedoni è la via di Pratocarasso, molto transitata dai bambini durante il tragitto casa-scuola. “Malgrado vi sia la segnaletica del limite di 30 km/orari troppe macchine viaggiano ancora a velocità sostenuta su tutto il tratto. È dunque importante segnalare maggiormente l’area limitata a 30 km/orari e si dovrebbe demarcare meglio il lungo marciapiede che delimita l’entrata della via che troppi automobilisti pensano che sia solo strada”. La stessa situazione di pericolo, viene indicato, si verifica pure all’incrocio tra via Vela e via Lavizzari (davanti alle Scuole medie 1). “Il Municipio intende intervenire sulle zone 30 come la via Pratocarasso in cui la velocità non è rispettata?”, chiede infine Ndombele.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
bellinzona interpellanza pedoni sicurezza
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
15 min
Tassa rifiuti più salata a Bellinzona: ‘La legge è legge’
Il Municipio risponde alle critiche della Lega che in un’interpellanza chiedeva se fosse il momento giusto per applicare il balzello
Ticino
23 min
In colonna di buon mattino per il ponte dell’Ascensione
Ancora prima di mezzogiorno la colonna al portale nord della galleria del San Gottardo ha toccato i 9 km. Controesodo da domenica pomeriggio
Luganese
49 min
Carona, si rovescia con lo scavatore e finisce in una scarpata
Il 45enne alla guida del mezzo ha riportato ferite serie. Non sono chiare le cause dell’incidente.
Bellinzonese
2 ore
Officine Ffs a Castione: da Amica opposizione cautelativa
Le obiezioni dell’Associazione per il miglioramento ambientale. Contrari Municipio di Losone, Mancini&Marti, Pro Natura, Wwf, Ficedula e Unione contadini
Ticino
4 ore
Coronavirus, calano contagi e ospedalizzati in Ticino
Segnalati 50 nuovi casi nelle ultime 24 ore e 37 persone ricoverate. Era da novembre che non si registravano dati così bassi
Ticino
10 ore
Che cosa ci dice il lavoro? Risponde Marazzi
La lectio magistralis dell’economista Supsi è un’occasione per fare il punto con lui su senso e cambiamenti della realtà locale e globale
Mendrisiotto
10 ore
‘Mettiamo un tetto alle auto sulle strade trafficate’
L’Ata dice ‘no’ a PoLuMe e corsia per i Tir e rilancia proponendo di trasferire i pendolari sul trasporto pubblico. Come si è fatto con i camion
Bellinzonese
17 ore
Depurazione a Giubiasco, nel Ticino acqua sei volte più pulita
È il risultato del nuovo sistema di filtrazione attivo da otto mesi presso l’impianto dell’Azienda multiservizi Bellinzona
Locarnese
20 ore
Pestaggio in rotonda, ‘tentato omicidio intenzionale’
Promossa l’accusa per i due fratelli, in carcere da cinque mesi, che lo scorso dicembre a Locarno picchiarono un 18enne
Bellinzonese
21 ore
Altro passo avanti per il nuovo quartiere Officine di Bellinzona
La documentazione relativa alla variante di Piano regolatore sarà consultabile dal 30 maggio al 28 giugno al Dicastero territorio e mobilità di Sementina
© Regiopress, All rights reserved