laRegione
chiesta-piu-sicurezza-per-i-pedoni-a-bellinzona
Ti-Press
18.01.22 - 12:15
Aggiornamento : 16:51

Chiesta più sicurezza per i pedoni a Bellinzona

In particolare nei pressi delle scuole e in alcune zone con il limite di 30 km/h. Antoine Ndombele rivolge un’interpellanza al Municipio

Bellinzona è una città sicura per i pedoni? A sollevare diversi dubbi è il consigliere comunale Antoine Ndombele (Unità di sinistra) in un’interpellanza al Municipio. “Dal settembre 2019 la città ha inaugurato un piano di mobilità scolastica in ogni quartiere di Bellinzona. Ogni quartiere infatti dispone di una mappa disegnata a misura di bambino in cui le famiglie possono trovare i percorsi consigliati per compiere in sicurezza il percorso casa-scuola”, viene ricordato nell’interpellanza. “Malgrado le mappe che orientano verso percorsi sicuri e la presenza del servizio di pattuglia, rimangono dei dubbi sulla sicurezza pedonale. Alcuni genitori si sono allertati in alcune zone della città in cui vi sono attraversamenti con molto traffico (come a Sementina e Bellinzona Nord) o con una sicurezza limitata (a Daro dove tra l’altro alcuni genitori si sono attivati per una raccolta firme). Ci si pone dunque la domanda se non conviene riflettere su un nuovo piano di mobilità scolastica o un adeguamento, favorendo la creazione di zone 20 in alcune zone adiacenti ai centri scolastici soprattutto nelle aree con più traffico (anche perché il servizio di pattuglia è limitato all’anno scolastico)”. Alla luce di queste considerazioni il consigliere comunale chiede al Municipio se intende rivalutare o migliorare il piano di mobilità scolastica e se intende intervenire laddove gli attraversamenti pedonali possono risultare pericolosi. “Come valuta la possibilità di potenziare le zone 20 nei pressi dei centri scolastici per favorire maggiore sicurezza pedonale?”. Nell’interpellanza viene poi indicato che un’altra area della città che sembrerebbe non essere sicura per i pedoni è la via di Pratocarasso, molto transitata dai bambini durante il tragitto casa-scuola. “Malgrado vi sia la segnaletica del limite di 30 km/orari troppe macchine viaggiano ancora a velocità sostenuta su tutto il tratto. È dunque importante segnalare maggiormente l’area limitata a 30 km/orari e si dovrebbe demarcare meglio il lungo marciapiede che delimita l’entrata della via che troppi automobilisti pensano che sia solo strada”. La stessa situazione di pericolo, viene indicato, si verifica pure all’incrocio tra via Vela e via Lavizzari (davanti alle Scuole medie 1). “Il Municipio intende intervenire sulle zone 30 come la via Pratocarasso in cui la velocità non è rispettata?”, chiede infine Ndombele.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
bellinzona interpellanza pedoni sicurezza
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
2 ore
Riaperta la A2 in direzione sud su una corsia
Era stata chiusa per un veicolo in fiamme. Su Twitter la Polizia cantonale segnala rallentamenti tra Maroggia e Mendrisio
Bellinzonese
2 ore
Sorpassi a Giubiasco, ex Oratorio archiviato fra le critiche
Votati dal Cc il credito suppletorio di 2,71 milioni e la sistemazione esterna. Il conto finale sale da 8 a quasi 11 milioni
Luganese
2 ore
Lugano, la Coppa svizzera svetta sul tavolo del Municipio
All’inizio della seduta di Consiglio comunale, applausi alle parole di Michele Campana e di Olivier Custodio, l’autore del parziale vantaggio di 2 a 1
Bellinzonese
3 ore
Morti Covid a Sementina, il Cc (per ora) non ne discute
Bellinzona, bocciate le richieste di Lega/Udc e Mps/Verdi/Fa: Municipio esortato dai gruppi a esprimere vicinanza e solidarietà ai familiari dei defunti
Ticino
4 ore
Trasporti, ‘sarà assorbita solo parte della crescente domanda’
Un recente studio analizza le tendenze della richiesta di mobilità in Ticino. ‘Gli investimenti in corso non potranno che fornire un viatico parziale’
Ticino
4 ore
‘Formazione professionale, borse di studio fino ai 55 anni’
Compromesso in commissione tra la proposta di alzare da 40 a 60 anni la soglia e l’invito del governo di fermarsi a 50. Biscossa soddisfatta, Pronzini no
Luganese
6 ore
Lugano sviluppa una campagna contro la violenza domestica
La Polizia della Città presenta i dati dell’attività 2021. A breve debutta un’attività legata alla tolleranza reciproca tra giovani e adulti
Ticino
6 ore
‘Opere e crisi materie prime, per ora programmazione invariata’
Il Consiglio di Stato risponde a Schnellmann (Plr) sui possibili cantieri a rischio per prezzi e penuria di acciaio, metallo, legno e carburante
Luganese
7 ore
Omicidio Cantoreggi in Appello, per l’accusa è stato assassinio
La pp Tuoni ha richiesto 17 anni di carcere per il 35enne austriaco. La difesa: i ricorsi sono da respingere. Attimi di tensione fuori dall’aula
Mendrisiotto
7 ore
A Mendrisio il Ppd rilancia: ‘Dimezziamo i dicasteri’
In una interrogazione il gruppo mette sul tavolo la proposta, alternativa a tagli e aumento del moltiplicatore
© Regiopress, All rights reserved