laRegione
10.01.22 - 17:40
Aggiornamento: 18:47

Nuovo ciclo d’incontri online della Fondazione Sasso Corbaro

La rassegna si intitola ‘Gli scrittori e la malattia’ un percorso che indaga i legami che uniscono la letteratura e il tema della malattia

nuovo-ciclo-d-incontri-online-della-fondazione-sasso-corbaro

La Fondazione Sasso Corbaro propone un nuovo ciclo di incontri online intitolato “Gli scrittori e la malattia”. Il percorso Medical Humanities è a cura di Nicolò S. Centemero e le serate saranno trasmesse in live streaming su Zoom e in diretta su Facebook. Già in passato la Fondazione Sasso Corbaro si è occupata di letteratura, a pieno titolo tra le Medical Humanities. Proseguendo in questa direzione, il nuovo ciclo di serate ha come obiettivo quello di esplorare, in recenti romanzi che descrivono il contemporaneo, la presenza della malattia non come protagonista, bensì come parte integrante delle vicende. Lo scopo è anche quello di discutere delle loro opere con autori che non vogliono compiacere il lettore ma si assumono il rischio di affrontare temi difficili, scomodi e lo fanno senza mai rinunciare a una meticolosa ricerca sullo stile e sulla forma. Questi incontri sono per chi vuole guardare le cose da un’altra prospettiva, per chi non ha paura di farsi domande, per chi considera che la malattia sia una parte del nostro vivere e per chi crede nel futuro della letteratura. Gli appuntamenti sono: 20 gennaio alle 20.30 (eccezionalmente di giovedì): Fabio Bacà, Nova, Adelphi, 2021. Mercoledì 2 febbraio alle 20.30: Alessio Forgione, Il nostro meglio, La nave di Teseo, 2021. Mercoledì 9 febbraio alle 20.30: Andrea Donaera, Lei che non tocca mai terra, NN, 2021 e mercoledì 2 marzo alle 20.30: Marta Zura-Puntaroni, Noi non abbiamo colpa, Minimum Fax, 2020.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Gallery
Locarnese
12 ore
La Rega decolla nei consensi e nella simpatia
Ben 14’000 visitatrici e visitatori hanno approfittato dell’opportunità di gettare uno sguardo dietro le quinte della base e dell’hangar
Luganese
14 ore
Inaugurato il nuovo Consorzio depurazione acque della Magliasina
Entrato in servizio a Purasca nel 1987 è stato oggetto di ampliamento e ottimizzazione generale fra il 2018 e il 2022
Luganese
17 ore
Precipita mongolfiera: fra curiosi e passanti... la sorpresa
Si è trattato di un’esercitazione congiunta fra la Società svizzera di salvataggio di Lugano e il Gruppo aerostatico Ticino
Mendrisiotto
20 ore
Case ‘Greenlife’, il Municipio nega la licenza edilizia
A Novazzano l‘esecutivo boccia il progetto del complesso abitativo in zona Torraccia. ’Non è in sintonia con il paesaggio’
Locarnese
1 gior
Delitto Emmenbrücke, il presunto colpevole resta in carcere
Richiesti altri tre mesi di carcerazione preventiva per l’uomo sospettato di aver assassinato la 29enne di Losone nel luglio 2021. C’è anche la perizia
Ticino
1 gior
‘Hanno distrutto la vita di mio padre 87enne. E la giustizia?’
Cede dei terreni a due figlie, ma per la terza ‘è un raggiro, non era in grado di capire’. Quando la fragilità della terza età è sfruttata dai famigliari
Mendrisiotto
1 gior
Tra l’Alabama e il Ticino
L’economista della Supsi Spartaco Greppi commenta la strategia economica prospettata da Ticino Manufacturing dopo l’adesione al salario minimo
Ticino
1 gior
Ancora alcuni posti liberi per la giornata sul servizio pubblico
Giovani a confronto. La manifestazione si svolgerà a Bellinzona l’8 ottobre
Ticino
1 gior
Jaquinta Defilippi e Quattropani dichiarano fedeltà alle leggi
Dopo la loro elezione a magistrati da parte del Gran Consiglio. Lei procuratrice pubblica, lui pretore di Leventina
Ticino
1 gior
Un ottobre da... radar
Tutti i punti osservati speciali dalla Polizia cantonale della settimana fra il 3 e il 9 ottobre: occhio alla velocità
© Regiopress, All rights reserved