laRegione
09.01.22 - 18:06

‘A quanto ammonta il fermento immobiliare a Bellinzona?’ 

In un’interrogazione al Municipio, Alberto Casari (Unità di sinistra) chiede, fra l’altro, quante licenze edilizie sono state rilasciate nel 2021

a-quanto-ammonta-il-fermento-immobiliare-a-bellinzona
Archivio Ti-Press

“È importante capire” se a causa del “fermento immobiliare” riscontrato negli ultimi anni a Bellinzona si stia “sottraendo alle generazioni future una quantità di spazi liberi esagerata”. Alberto Casari (Unità di sinistra) in un’interrogazione chiede quindi al Municipio “quante licenze edilizie sono state rilasciate” nel 2021; “quante di queste riguardano nuove costruzioni su terreni liberi” e “quante invece sono quelle riguardanti ristrutturazioni, cambi di vettori energetici, cambiamenti di serramenti” e così via. Il consigliere comunale nel testo fa anche notare che con il consuntivo 2021 la Città intende verificare “l’effettivo aumento annuale di istanze edilizie e le relative conseguenze”, domandando se ciò non preoccupa l’esecutivo. Inoltre, nel caso in cui “l’aumento marcato di licenze edilizie fosse principalmente causato da nuove costruzioni” e ciò venga quindi considerato eccessivo, quali soluzioni propone il Municipio? Infine Casari chiede all’esecutivo cittadino “se non crede che l’esame approfondito dell’evoluzione dell’edificazione e del mercato immobiliare non debba essere uno degli elementi da tenere in considerazione nell’identificazione di misure concrete di riordino ed eventualmente di ridimensionamento della zona edificabile nel Comune”.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Mendrisiotto
47 min
Morbio Inferiore, si accende la discussione sul moltiplicatore
Il Municipio propone due punti in meno. La minoranza della Gestione: ‘scelte mirate senza scivolare in tentazioni propagandistiche’. Ultima parola al Cc
Locarnese
47 min
Tegna, l’ultimo grido del presidente: ‘Salviamo il campo!’
Marco Titocci ha firmato da solo il rapporto di minoranza commissionale sul messaggio con le varianti di Pr nel comparto Maggia-Melezza
Luganese
47 min
Un laghetto di Muzzano sempre più... “nature”
Intervento in vista per la riva nord-est, prosegue il programma di valorizzazione avviato vent’anni fa
Mendrisiotto
10 ore
Evasione fiscale in un locale a luci rosse di Chiasso
Le prime indicazioni parlano di diversi milioni di franchi non dichiarati. Sequestrato materiale informatico.
Ticino
10 ore
‘In Gendarmeria mancano effettivi’
Gli agenti affiliati all’Ocst chiedono le necessarie risorse affinché la Cantonale possa operare in modo adeguato. Il sindacato ha ora due copresidenti
Locarnese
11 ore
Locarno, arrestata la vittima del pestaggio in Rotonda
Il 26enne dello Sri Lanka è stato trasferito in Ticino su ordine della Procura. Per lui, che nega ogni addebito, si ipotizza l’accusa di tentato omicidio
Ticino
12 ore
Amalia Mirante è pronta per presentare ‘Avanti’
Questo il nome che l’ex esponente del Partito socialista ha scelto per il suo ‘movimento’. I contenuti verranno presentati lunedì
Ticino
12 ore
Fra le caselle dell’avvento occhio a non aprir quella dei radar
L’elenco delle località dove settimana prossima verranno eseguiti controlli
Luganese
12 ore
‘Casinisti’ attenti, a Lugano arriva il ‘rumorometro’
Il nuovo dispositivo, già testato nei primi due mesi di quest’anno, ha lo scopo di ridurre preventivamente il rumore causato dagli automobilisti
Ticino
12 ore
Livelli, Sirica furioso: ‘Speziali inaffidabile e pavido’
Il copresidente Ps critica duramente la ‘sfiducia’ del presidente Plr al messaggio governativo per la sperimentazione del loro superamento alle Medie
© Regiopress, All rights reserved