laRegione
via-libera-al-preventivo-di-bodio
(Ti-Press)
23.12.21 - 15:40
Aggiornamento: 16:34

Via libera al Preventivo di Bodio

Messaggio approvato all’unanimità dal Consiglio comunale. Confermato il moltiplicatore al 100%. Per il 2022 il Municipio stima un utile di 50mila franchi

All’unanimità il Consiglio comunale di Bodio ha approvato durante la seduta di martedì il Preventivo che per il 2022 stima un avanzo d’esercizio di circa 50mila franchi a fronte di ricavi correnti per 2,49 milioni e spese per 4,12 milioni. Si prevede che il fabbisogno di 1,63 milioni sarà coperto da un gettito d’imposta valutato in 1,68 milioni (955mila franchi mediante persone fisiche e 597mila mediante persone giuridiche). Nel messaggio il Municipio evidenzia le difficoltà per l’economia globale ancora dovute alle pandemia di coronavirus: per le entrate c’è incertezza nella valutazione delle imposte giuridiche (aziende, ditte, società), mentre per quanto riguarda le uscite si registra un aumento significativo dei costi sanitari non ancora quantificato con certezza. Il Municipio si dice preoccupato per “il continuo aumento della spesa a sostegno di persone indigenti e in difficoltà (assistenza, Arp, curatori) che riflette la crescente fragilità di una parte della nostra società”. Se da un lato, continua l’esecutivo, “i contributi legali da versare al Cantone e ai Consorzi sono in aumento e sono quasi sempre insindacabili, esaurendo una fetta importante di risorse fiscali, dall’altro si noterà l’ingente somma che il Cantone riversa al nostro Comune che, sommando il contributo di livellamento, di localizzazione geografica e di utilizzo delle strade raggiunge la cifra del milione di franchi sui 2,4 di entrate totali. È quest’ultimo un preoccupante indicatore di fragilità dei Comuni medio-piccoli come il nostro che deve far riflettere in ottica aggregativa”. In una situazione generale dettata dall’incertezza, “che non può permettere mosse avventate”, il Municipio ha proposto – ricevendo il via libera del legislativo – di mantenere il moltiplicatore d’imposta al 100%. “Un Comune come il nostro non può attualmente permettersi una politica fiscale concorrenziale e “aggressiva”, con moltiplicatori all’80 o 70%, senza rischiare di compromettere la gestione dell’Ente pubblico a breve e medio termine”.

Per il 2022 il locale Municipio prevede i seguenti investimenti: installazione di impianti fotovoltaici sul tetto della sala multiuso e su quello della scuola elementare (ciò che permetterà di soddisfare 210 economie domestiche su 400 grazie a una produzione di energia comunale), pista ciclabile, continuazione della revisione del Piano regolatore comunale e di quello intercomunale relativo alla zona industriale, sostituzione termopompa e altri interventi allo stabile Al Ramm, progettazione del rinnovo della sede del Consorzio depurazione acque e potenziamento linee acqua (i costi di ristrutturazione saranno coperti dal Consorzio).

Sempre durante la seduta di martedì il Consiglio comunale ha approvato anche il credito di 67mila franchi per la ristrutturazione della cucina dello Snack Bar presso il Tennis club.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
bodio consiglio comunale preventivo 2022
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Luganese
1 ora
È morto il motociclista coinvolto ieri in un incidente a Croglio
L’uomo, un 28enne italiano, ha urtato violentemente un’automobile all’altezza di Madonna del Piano, venendo sbalzato dal mezzo e rovinando a terra
Locarnese
3 ore
A Locarno ‘movida’ prolungata, gli esercenti: ‘è un primo passo’
Le reazioni di bar e ristoranti dopo la decisione dell’Esecutivo di prolungare la possibilità per quest’ultimi di mettere musica di sottofondo 
Mendrisiotto
3 ore
InterCity a Chiasso, ‘Difenderemo sempre la nostra fermata’
Molti i temi in agenda per la seduta extra-muros che impegnerà il Municipio a fine mese. Il punto con il sindaco Bruno Arrigoni.
Gallery
Luganese
12 ore
Auto contro moto a Madonna del Piano: un ferito grave
Incidente della circolazione attorno alle 20 sulla strada che da Ponte Tresa conduce a Fornasette, chiusa per i rilievi del caso
Ticino
14 ore
Il luglio 2022 è stato il secondo più caldo di sempre in Ticino
Il mese appena trascorso ha visto uno scarto di +2,6 °C rispetto alla norma 1991-2020: il record rimane a luglio 2015, con uno scarto di oltre 3°C
Ticino
15 ore
Strategia energetica, Marchesi (Udc): ‘Il nucleare al centro’
Il presidente e consigliere nazionale democentrista ‘preoccupato’ per la situazione attuale svela la sua ricetta: ‘Finora da Berna proposte insufficienti’
Bellinzonese
21 ore
Dieci chilometri di colonna sotto il sole tra Biasca e Airolo
Rientro dei vacanzieri e momentanea chiusura della galleria del San Gottardo mandano l’asse autostradale in tilt
Bellinzonese
22 ore
Tunnel del San Gottardo chiuso in entrambe le direzioni
Veicolo in avaria poco prima di mezzogiorno: situazione ‘calda’ sull’asse autostradale ticinese
Bellinzonese
1 gior
Bistrot di Bellinzona, ‘Nessuna truffa né maltrattamenti’
Il gerente Ivan Lukic non nasconde le difficoltà economiche. Tuttavia alcune persone hanno ‘tenuto duro, credendo nel progetto. Altre lo hanno diffamato’
Luganese
1 gior
Rovio, fucile notificato ma il padre era senza porto d’armi
Emergono ulteriori aspetti legati al grave fatto di sangue capitato domenica scorsa ad Agno: il 49enne non aveva il permesso di girare con il Flobert
© Regiopress, All rights reserved