laRegione
22.11.21 - 18:36
Aggiornamento: 19.08.22 - 15:23

Cura e valorizzazione del bosco, Lumino approfondisce

Riguardo all’adozione di un Piano di gestione forestale, cui si fa cenno in un’interrogazione Ppd+Gg, l’esecutivo valuterà il tema e come procedere

cura-e-valorizzazione-del-bosco-lumino-approfondisce
Ti-Press
I danni provocati dal maltempo a Lumino lo scorso 7 agosto

Lo scorso 7 agosto una parte del Comune di Lumino è stata duramente colpita dal maltempo; i riali Bruga e Valentra in piena avevano creato problemi nella parte di paese situata più a sud. "Gli interventi meteorologici e le relative conseguenze hanno evidenziato l’importante tematica relativa alla gestione del bosco", si legge in un’interrogazione del Gruppo Ppd+Gg in Consiglio comunale a Lumino. A tal proposito, i consiglieri comunali del gruppo chiedono al Municipio come valuta la possibilità di dotarsi di un Piano di gestione forestale (Pgf). "È necessario che anche Lumino si doti di un vero e proprio Pgf con il quale vengano definiti obiettivi, interventi e priorità. Il suo scopo è di massimizzare gli effetti benefici che il bosco può avere nei confronti del Comune e dei suoi abitanti, in particolare dal punto di vista della sicurezza", si legge nel testo. "Il bosco – con una notevole superficie – è importante per il Comune di Lumino e va curato regolarmente in modo proattivo poiché questo rappresenta un fondamentale intervento a protezione della popolazione", fa presente Marianna Cavalli, presidente della Sezione Ppd+Gg e consigliera comunale a Lumino.

Proprio a seguito dell’interrogazione, l’esecutivo ha discusso al suo interno la tematica che "ritiene meritevole di essere maggiormente approfondita. Dopo avere preliminarmente esaminato l’argomento con la Sezione forestale, è intenzione del Municipio prendere contatto con il Patriziato di Lumino per valutare un suo coinvolgimento nel progetto". Per il Municipio questo piano rappresenta un importante strumento di insieme volto alla gestione e alla valorizzazione del bosco. "Tale documento potrà fornire una serie di indicazioni operative e finanziarie valutate di regola sull’arco di quindici anni al fine di salvaguardare il bosco di protezione ed eventualmente affrontare temi quali il rispetto della biodiversità e l’utilizzo delle zone boschive come aree di svago". La valorizzazione e la cura del territorio sono "una priorità per il Municipio", si legge nella risposta dell’esecutivo che si dice sensibile al tema e che negli scorsi mesi ha proceduto a una serie di colloqui con gli attori coinvolti, come Patriziato e Sezione forestale per discutere di possibili misure da intraprendere. Ad esempio, si legge nel testo, in collaborazione con il Circondario forestale "il Municipio era intenzionato a licenziare una richiesta di credito durante la seduta ordinaria del Consiglio comunale dello scorso 20 settembre per permettere alcune operazioni di esbosco sulle aste dei riali Bruga e Valentra durante il periodo autunnale 2021. Gli eventi del 7 agosto hanno invece imposto un’immediata e rapida risposta a seguito delle colate detritiche procedendo con un intervento di urgenza di pulizia degli alvei". L’esecutivo spiega che questi importanti eventi hanno ulteriormente elevato la sensibilità nei riguardi del tema relativo alla cura e alla tutela del bosco – in chiave di sicurezza per la comunità di Lumino – da parte dell’amministrazione comunale e dell’intera popolazione.

Leggi anche:

Evacuata un’abitazione a Lumino e invaso l’asilo del Palasio

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Luganese
3 ore
Riprendono i lavori sulla A2 tra Lamone e Gentilino
In collina velocità limitata a 80 km/h, mentre allo svincolo di Lugano Nord si viaggia a 100 km/h
Bellinzonese
3 ore
Thriller poliziesco ambientato al Carnevale di Bellinzona
Nella Turrita sono in corso le riprese di ‘Alter Ego’, una serie Tv diretta da Erik Bernasconi e Robert Ralston, che andrà in onda sulla Rsi a fine anno
Luganese
6 ore
Condannato per aver truffato tre anziane del Luganese
Pena parzialmente sospesa per un 27enne reo confesso. Tra i nove tentativi di ‘falso nipote’ messi in atto nel settembre 2022, sei sono stati sventati
Locarnese
8 ore
Una nuova direzione per lo sviluppo del PalaCinema
Migliorare le sinergie tra gli inquilini, promuovere attività culturali e formative nel campo della settima arte le sfide che attendono il nuovo direttore
Luganese
9 ore
Blackout nel Luganese, quasi un’ora senza corrente
La causa è stata un guasto alla rete nazionale Swissgrid.
Ticino
10 ore
Attività invernali e fauna selvatica: prove di... convivenza
Quattro regole per non violare le ‘zone di tranquillità’: con ‘Rispetto è protezione – Sport sulla neve e rispetto’ Nature-Loisirs sbarca in Ticino
Mendrisiotto
10 ore
Ecco i pasti pronti che scaldano il cuore
L’associazione Lì&Là si occupa di fornire pranzi e cene alle famiglie con figli ospedalizzati. Un’idea nata dall’esperienza personale di Sveva
Bellinzonese
10 ore
A Bellinzona un centinaio di abitanti in più dal Luganese
Considerando arrivi e partenze, dai dati sulla popolazione emerge un saldo positivo (di circa 50 unità) pure da Locarnese, Tre Valli e Mendrisiotto
Gallery
Locarnese
13 ore
In Parlamento per promuovere il diritto all’accessibilità
Marco Altomare, 29enne di Losone, soffre di una malattia genetica rara. Ma questo non gli impedisce di tentare la carta del Gran Consiglio
Mendrisiotto
13 ore
La politica momò, tra municipali che vanno e che vengono
A Morbio Inferiore Fabio Agustoni lascia il gruppo Morbio 2030, ma resta come indipendente. Altra novità a Mendrisio, stavolta nel Centro
© Regiopress, All rights reserved