laRegione
nuovo-ospedale-di-bellinzona-losanna-respinge-due-ricorsi
Il terreno dove dovrebbe sorgere il nuovo nosocomio (Ti-Press)
11.11.21 - 12:31
Aggiornamento : 18:21

Nuovo ospedale di Bellinzona, Losanna respinge due ricorsi

Il Tribunale federale non ha accolto le opposizioni dell’Unione contadini ticinesi e di un privato contro l’acquisto dei terreni alla Saleggina

Con una sentenza datata 28 ottobre il Tribunale federale ha respinto i ricorsi dell’Unione contadini ticinesi (Uct) e di un privato contro l’acquisto da parte del Cantone dei terreni alla ‘Saleggina’, dove dovrebbe sorgere il nuovo ospedale di Bellinzona. L’Uct e un contadino (che pascola bestiame su questi terreni) si erano infatti opposti al credito di 16,6 milioni di franchi approvato lo scorso 12 aprile dal Gran Consiglio. In un comunicato il Dipartimento delle istituzioni (Di) “accoglie con soddisfazione” la decisione dei giudici di Losanna, precisando che “le opposizioni facevano riferimento a un presunto torto nei confronti del contadino a cui Armasuisse aveva dato in passato in gestione alcuni terreni alla Saleggina”. Ricordiamo che il credito approvato dal parlamento cantonale servirà, oltre che per la progettazione di un nuovo comparto dell’Ospedale regionale di Bellinzona, per realizzare la sistemazione idraulica e la rivitalizzazione integrale del fiume Ticino, così come per l’acquisto dell’Infocentro di Pollegio. Infine, il Di precisa nella nota che “questa decisione permetterà a breve di concludere il contratto di compravendita tra il Canton Ticino e Armasuisse Immobili Sa in rapporto ai terreni alla Saleggina e proseguire gli importanti lavori decisi dal Gran Consiglio nella primavera scorsa”.

Leggi anche:

Primo stop al Tf per il nuovo ospedale di Bellinzona

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
15 ore
Lostallo, tamponamento sull’A13: due feriti
L’incidente è avvenuto ieri pomeriggio. Un 79enne e un 30enne sono stati trasportati in ospedale.
Bellinzonese
17 ore
Monte Carasso, auto colpisce un motociclista e si dà alla fuga
L’incidente è avvenuto poco prima delle 00.30 su via El Stradun. La Polizia cantonale cerca testimoni
Luganese
20 ore
Guerra in Ucraina, a Lugano storie di donne e del loro riscatto
Testimonianze di ucraine sopravvissute al conflitto e della loro forza in una conferenza tenutasi giovedì sera al Palazzo dei congressi
Locarnese
1 gior
Botte in stazione: commozione cerebrale per un 18enne
Il fatto di violenza è avvenuto a Muralto nel tardo pomeriggio di venerdì: un gruppetto di quattro giovani ha aggredito tre ragazzi senza motivo
Bellinzonese
1 gior
‘No a Avs 21 e nel 2023 un nuovo sciopero femminista’
La presidente Vania Alleva è intervenuta alla Conferenza nazionale delle donne Unia che ha riunito a Bellinzona 150 delegate
Mendrisiotto
1 gior
‘Mettete il fotovoltaico sui tetti delle vostre imprese’
Il Cantone chiama a raccolta il mondo economico del Distretto per dare un’accelerata alla svolta energetica
Locarnese
1 gior
Gli allevatori: ‘Scegliete, o noi o il lupo’
A Cevio s’incendia l’incontro con il Cantone. Criticata l’assenza del ministro Claudio Zali
Bellinzonese
1 gior
E a Bellinzona già si pensa a un Bar Blues
Il comitato EsercEventi accolto dal municipale Bison. Il coordinatore Morici: ‘Soddisfatti’. In programma non solo Notte bianca e Notte live
Ticino
1 gior
Offerta straordinaria di corsi per bambini non italofoni
L’iniziativa del Decs per i giovani in età di scuola elementare e scuola media per i ragazzi provenienti dall’Ucraina (ma non solo)
Ticino
1 gior
Nel caldo maggio ticinese, occhio a non ‘scottarsi’ con un radar
La Polizia cantonale comunica le località nelle quali nel corso della prossima settimana verranno effettuati controlli elettronici della velocità
© Regiopress, All rights reserved