laRegione
10.11.21 - 18:51

Sede provvisoria del Liceo di Bellinzona, studenti soddisfatti

La proposta della Commissione della gestione del Gran Consiglio di ampliare gli spazi comuni è un ‘importante passo’ che va incontro agli allievi

sede-provvisoria-del-liceo-di-bellinzona-studenti-soddisfatti
Ti-Press
Le richieste dei liceali formalizzate in una petizione firmata da oltre 500 alunni

“Il comitato studentesco del Liceo di Bellinzona ha preso atto con soddisfazione” della proposta della Commissione della gestione del Gran Consiglio di aumentare di un milione di franchi (per un totale di 9,9 milioni) il credito per la realizzazione della sede provvisoria in vista della ristrutturazione dell’istituto scolastico. Un milione in più che servirà in particolare ad ampliare gli spazi di aggregazione e che “dovrebbe permettere di rispondere alle richieste degli studenti” formalizzate in una petizione corredata di oltre 500 firme. I liceali sottolineano in un comunicato che si tratta di “un primo e importante passo che va incontro alle richieste degli studenti, ottenuto grazie alla mobilitazione degli allievi che hanno così voluto manifestare il proprio punto di vista su un tema – quello delle condizioni nelle quali vivere e studiare in una scuola – che riguarda in prima persona loro soprattutto”. Il comitato studentesco “spera che ora questa disponibilità non solo si concretizzi nell’aumento del credito a disposizione, ma, anche, nel coinvolgimento di studenti e docenti che permetta di discutere e approfondire quali miglioramenti apportare al progetto di sede provvisoria per concretizzare al meglio le richieste degli allievi”.

Leggi anche:

Liceo di Bellinzona, un milione in più per gli spazi comuni

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
2 ore
Le liste per Consiglio di Stato e Gran Consiglio hanno un numero
Sorteggiato l’ordine di apparizione sulla scheda delle prossime elezioni Cantonali del 2 aprile 2023. Domani la pubblicazione delle liste complete
Locarnese
3 ore
Cani liberi all’ex aerodromo di Ascona: le multe non piacciono
Municipio e Polizia replicano: ‘La legge parla chiaro: guinzaglio obbligatorio. Noi interveniamo su segnalazione di cittadini che reclamano’
Mendrisiotto
3 ore
Pozzo Polenta, l’inchiesta amministrativa si allarga
Adesso al tavolo dell’autorità cantonale ci sono entrambe le società petrolifere che hanno gestito la stazione di servizio
Mendrisiotto
6 ore
‘Io oggi sogno un Mendrisiotto unito’
Abbiamo parlato di aggregazione con Giorgio Fonio. E il consigliere comunale di Chiasso e gran consigliere ha una sua visione per il futuro
Gallery
Bellinzonese
6 ore
I terreni abbandonati ora profumano di lavanda
L’associazione Stregaverde ridà vita ai sedimi trascurati piantando fiori e spezie. Coltivata un’area vicino a Sasso Corbaro. Si cercano volontari e fondi
Locarnese
6 ore
Sébastien Peter alla guida dei servizi culturali cittadini
La scelta del Municipio di Locarno è caduta sul 38enne attivo nel campo della promozione culturale a Bienne. Inizierà il suo mandato in primavera
Ticino
6 ore
Unitas, ex membri di comitato: ‘Non sono denunce per ripicca’
Le testimonianze: ‘Siamo bersaglio di ostilità per aver portato alla luce gli abusi. Ci accusano di aver agito perché estromessi. O troppo tardi. È falso’
Luganese
13 ore
Plan B continua a dividere Lugano
Dalla discussione generale in Consiglio comunale, critiche più o meno velate da Ps, Verdi e Centro, mentre Udc, Lega e Plr lodano l’operazione
Bellinzonese
13 ore
Rubano materiale da hockey ad Arbedo: bottino di 300mila franchi
Il furto di pattini, bastoni e macchinari specializzati sarebbe avvenuto, stando alla Rsi, lo scorso fine settimana
Luganese
14 ore
Schlein a Massagno ‘senza padrini né padroni’
La candidata alla segreteria del Pd incontra Marina Carobbio. “Il Pd si può riformare”
© Regiopress, All rights reserved