laRegione
limiti-perfettamente-superabili-citta-gia-troppo-assopita
Uno scatto dell’edizione 2020 (Ti-Press)
05.11.21 - 12:41
Aggiornamento : 15:46

‘Limiti perfettamente superabili. Città già troppo assopita’

Il Plr di Bellinzona sprona il Municipio a voler autorizzare l’edizione 2022 del Rabadan nelle modalità più consone alla situazione attuale

“Inutile nascondere che il Carnevale a Bellinzona ci sarà comunque, ovunque e a qualsiasi orario. Bisogna capire se la città lo vuole subire e rincorrere, oppure autorizzare e gestire nelle modalità più consone alla situazione attuale”. Con un comunicato firmato dal presidente sezionale Marco Nobile, il Plr di Bellinzona prende posizione sulle valutazioni in corso dell’Esecutivo turrito in merito all’edizione 2022 del Rabadan. Municipio, ricordiamo, che si è preso tempo fino a lunedì per ponderare tutti gli scenari in gioco di fronte alla possibilità di una quarta ondata di contagi da coronavirus durante il prossimo inverno. Dal canto suo la Società Rabadan chiede di poter organizzare quantomeno il corteo della domenica e almeno due o tre serate con accesso controllato. Pur comprendendo “le difficoltà di una parte del Municipio (che auspichiamo essere numericamente ridotta) nell’immaginare oggi l’evento che forse più di tutti contraddistingue Bellinzona”, il Plr cittadino “ritiene sarebbe deludente” non poter organizzare l’edizione 2022. “A maggior ragione – si legge nel comunicato – se pensiamo che l’anno prossimo saranno ormai passati due anni dallo scoppio della pandemia, con la quale nel frattempo si è imparato a convivere, gestire, e per cui vi sono tutta una serie di soluzioni messe in atto a un livello ben superiore, che anche in questo caso portano l’autorità cantonale preposta ad autorizzare il ‘grande evento’ in questione. Un preciso piano in tal senso è stato elaborato dalla società Rabadan e presentato agli organi preposti che lo hanno accettato”, sottolinea la sezione, che si chiede “quale sia la differenza tra assistere stipati a una partita di hockey in curva e ballare fino all’alba in un capannone o in un esercizio pubblico e partecipare al fantastico corteo domenicale, per di più all’aperto e su un’estensione di quasi un chilometro”. La sezione attacca infine chi all’interno del Municipio sarebbe scettico: “Dopo due anni di pandemia deve arrivare il momento in cui si cerchi di uscirne e tornare il più possibile alla normalità, fatta sì di accorgimenti e certificati vari e necessari, ma senza pregiudicare sani momenti di svago di cui la popolazione ha pure e legittimamente bisogno. Il Plr Bellinzona non è minimamente disposto a pensare di rimanerci a causa di limiti perfettamente superabili, ma che sono in realtà la scusa per nascondere la volontà di spegnere definitivamente Bellinzona, invero già sin troppo assopita”.

Leggi anche:

Rabadan 2022, il Municipio si prende altro tempo

Rabadan a Lugano? ‘No, ma si potrebbe approfondire’

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
2022 bellinzona carnevale plr rabadan
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Grigioni
16 min
Ferite per un giovane motociclista a Lostallo
Incidente della circolazione per un 21enne allievo conducente ieri pomeriggio sulla H13 che da Bellinzona porta a San Bernardino
Locarnese
3 ore
Pretorio di Locarno, scelto il progetto di ristrutturazione
Il via ai lavori, che dureranno quasi tre anni, è previsto all’inizio del 2025. Investimento complessivo: 35 milioni di franchi
Mendrisiotto
5 ore
Auto in fiamme sulla A2 direzione sud, disagi al traffico
Secondo quanto riporta il Tcs, la corsia di destra dell’ autostrada è chiusa fra la galleria San Nicolao e l’uscita di Mendrisio
Locarnese
9 ore
Analisi della violenza giovanile, tra malessere ed emulazione
Diversi episodi nel Locarnese. Le chiavi di lettura in un’intervista con Loredana Guscetti, operatrice sociale che lavora sul territorio
Luganese
9 ore
‘La città si spopola? Riduciamo i costi degli asili nido’
Interpellanza al Municipio di Lugano della liberale Viscardi propone un contributo erogato dalla Città
Ticino
9 ore
Case anziani, come sta uscendo il settore da 2 anni di pandemia
Dalla gestione del virus, allo stato d’animo di ospiti e personale, fino alle sfide future. Una panoramica con Eliano Catelli, presidente Adicasi
Ticino
23 ore
Telelavoro e frontalieri: si chiede omogeneità
Un’interrogazione chiede di parificare le soglie di impiego da casa oltre le quali scattano l’imposizione fiscale e quella previdenziale in Italia
gallery
Mendrisiotto
1 gior
Furgone prende fuoco a Rancate
Il veicolo si trovava sul piazzale di una carrozzeria. Le fiamme hanno intaccato anche un’auto posteggiata a lato
Ticino
1 gior
Dopo qualche ora di tregua tornano le code al San Gottardo
In occasione del fine settimana dell’Ascensione anche le Ffs non escludono difficoltà per i viaggiatori
Bellinzonese
1 gior
Nell’ex Arsenale di Biasca un maxi deposito d’arte
Il Municipio conferma le valutazioni fatte con gli specialisti e chiede al Cc il credito di progettazione per un Centro di competenza pubblico-privato
© Regiopress, All rights reserved