laRegione
18.10.21 - 14:51
Aggiornamento: 17:29

Il Comune di Quinto ha festeggiato i suoi neo 18enni

Per celebrare questo importante traguardo, sono stati invitati a una visita guidata del nuovo stadio multifunzionale di Ambrì

il-comune-di-quinto-ha-festeggiato-i-suoi-neo-18enni

Giovedì 14 ottobre alle 18 il Municipio di Quinto ha voluto salutare i neo 18enni (nati nel 2003) che formalmente assumono, con questo traguardo, i diritti civici. All’evento erano presenti anche alcuni 19enni (nati nel 2002), visto che l’anno scorso a causa della pandemia da Covid-19 non si era potuto festeggiarli. Per celebrare questo loro importante traguardo il Municipio di Quinto ha deciso di invitarli ad una visita guidata del nuovo stadio multifunzionale di Ambrì. Ad accogliere i giovani è stato il direttore di Gotthard Park & Events Sa Michele Orsi, società che si occupa della gestione di tutte le attività extrahockeistiche. “La ‘nuova casa’ della squadra Hockey Club Ambrì Piotta, polo d’attrazione di tutta la regione del San Gottardo, progettata dall’architetto ticinese di fama mondiale Mario Botta, è un edificio fantastico, che qualifica tutta la regione e attira migliaia di visitatori, come tutte le sue opere”, si legge in un comunicato. “Uno stadio multifunzionale che ospita non solo le infrastrutture sportive, ma anche i ristoranti, lo shop del club, gli uffici delle società Hcap e ambienti per manifestazioni di ogni genere”. Non è mancata la parte ufficiale dove il sindaco di Quinto Aris Tenconi ha espresso alcune riflessioni sull’importanza della partecipazione attiva di ogni cittadino alla vita politica, sottolineando ai giovani che il Comune di Quinto offre un’alta qualità di vita, è una regione ricca di società e associazioni sportive e culturali nonché di strutture per lo svago. La visita si è conclusa con una cena al Ristorante 1937 all’interno dello stadio. All’evento era presente il Municipio al completo.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
1 ora
‘Fin lì era filato tutto liscio, poi la bottigliata in testa’
Per il sindaco di Cadenazzo Marco Bertoli, il battibecco di Carnevale sarebbe nato da una sigaretta accesa all’interno del capannone
Bellinzonese
5 ore
Coriandoli ma non solo: a Cadenazzo volano pure pugni e calci
Prima serata di bagordi carnascialeschi segnata da una persona ferita al capannone. Il presidente: ‘Episodio fortunatamente isolato e circosrcritto’
Locarnese
11 ore
Brissago, il bando di pesca finisce imbrigliato nelle reti
Il Tribunale amministrativo concede l’effetto sospensivo al ricorso di un professionista che contesta l’ampliamento dell’area inizialmente concordata
Ticino
21 ore
Città dei mestieri, ‘un punto centrale, ora bisogna irradiarsi’
Presentato il bilancio del terzo anno: in continua crescita gli utenti alla ricerca di informazioni su formazione professionale e mondo del lavoro
Mendrisiotto
21 ore
Truffe per almeno due milioni di franchi: venti mesi sospesi
Condannato alle Assise correzionali di Mendrisio un 67enne per fatti avvenuti tra il 2012 e il 2014. Danneggiate oltre 19 persone.
Ticino
22 ore
Aumento delle stime fiscalmente neutro, oltre 17mila le firme
I promotori dell’iniziativa popolare costituzionale hanno depositato oggi in Cancelleria le sottoscrizioni
Ticino
22 ore
‘La polizia farà la sua parte per ridurre la spesa pubblica’
Lo ha detto Norman Gobbi durante l’annuale Rapporto di Corpo della Cantonale. ‘Positivo il bilancio del 2022 e la capacità di adattamento’
Ticino
23 ore
‘Bandir gennaio’ non bandisce anche i radar
Come ogni venerdì, ecco la lista delle località nelle quali verranno effettuati controlli elettronici della velocità dal 30 gennaio al 5 febbraio
Ticino
1 gior
Aiti: senza garanzie, meglio lo stop al telelavoro da febbraio
L’associazione industriali ticinesi ritiene ‘ragionevole’ la sospensione senza un nuovo accordo che regoli la fiscalità dei frontalieri in telelavoro
Luganese
1 gior
Assolto in Appello l’ex maestro di Montagnola
Per la Carp non è stato possibile accertare un pericolo per lo sviluppo psichico degli allievi. Mauro Brocchi era stato condannato in primo grado nel 2019
© Regiopress, All rights reserved