laRegione
30.09.21 - 18:04
Aggiornamento: 03.10.21 - 15:38

Ufficio promovimento economico: se ci sei batti un colpo

Municipio di Bellinzona sollecitato dal gruppo Lega/Udc affinché fornisca una radiografia approfondita del lavoro svolto e dei risultati ottenuti

ufficio-promovimento-economico-se-ci-sei-batti-un-colpo
Palazzo Civico (Ti-Press)

Una radiografia dell’Ufficio promovimento economico di cui la Città di Bellinzona si è dotata dopo l’aggregazione. La chiede il gruppo Lega/Udc in un’interpellanza critica nella quale ritiene “misterioso” l’agire di un settore pensato per “contribuire in maniera importante al benessere dei tredici quartieri e dei loro cittadini”. Settore di cui “non si conoscono i risultati concreti di azioni mirate portate a termine”. E considerato che “alcuni peggioramenti visibili nei quartieri e in città dimostrano che i risultati sono carenti se non del tutto assenti”, partono all’indirizzo del Municipio nove domande volte a comprendere com’è strutturato e organizzato il servizio, quali gli obiettivi posti e gli indicatori usati per valutarne il raggiungimento, quale la strategia messa in campo durante la prima legislatura (pandemia inclusa) e quali i risultati ottenuti, nonché il costo generato e i mandati esterni, l’indotto ottenuto, gli aspetti positivi e le difficoltà incontrate con i partner sul territorio, l’esito dei progetti iniziati prima della pandemia. Fra questi viene ricordato il coinvolgimento dell’architetto Fabio Giacomazzi per la riattivazione e valorizzazione del centro storico confrontato con difficoltà e chiusure: quale l’esito? E quali la strategia e i progetti a breve-medio termine per superare la crisi pandemica? Pure chiesta un’opinione al Municipio su come intenda rassicurare la popolazione, gli esercenti e i commercianti in difficoltà. In un’altra interpellanza sempre il gruppo Lega/Udc sollecita il Municipio a intervenire sul segretario comunale affinché affianchi un po’ meglio il presidente del Consiglio comunale nella conduzione, a volte molto complicata, delle sedute del legislativo. Infine si chiedono lumi sulle modalità con cui il Municipio autorizzerebbe taluni collaboratori comunali a posteggiare gratuitamente le loro vetture tutta la settimana, weekend inclusi, nei parcheggi a pagamento anche in assenza di esigenze di servizio.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Mendrisiotto
38 min
‘Crassa leggerezza’, chiesta l’assoluzione del principe Selassié
Davanti alle Criminali di Mendrisio, la difesa evidenzia la mancanza di controlli degli accusatori privati. La sentenza sarà pronunciata alle 17.
video
Locarnese
49 min
Mattinata di... fuoco in via Luini a Locarno
Incidente in un distributore di benzina. Fortunatamente non si sono registrati feriti.
Luganese
1 ora
Bissone, il Comune vince la causa civile per il Lido
La sentenza della Pretura di Lugano condanna la società, a cui vennero affidati i lavori di ristrutturazione, a risarcire l’ente locale di 533’000 franchi
Diretta streaming
Luganese
1 ora
Il direttore di scuola media arrestato si è dimesso
Il Decs ha chiarito i punti essenziali della vicenda e presentato le prossime linee di azione
Mendrisiotto
3 ore
Lastminute, l’inchiesta si allarga anche alla ceo ad interim
Coinvolti ora nell’inchiesta anche altri ex e attuali dipendenti del rivenditore di viaggi e tempo libero online con sede a Chiasso
Locarnese
5 ore
Nodo viario di Ponte Brolla, le criticità discusse dai residenti
L’Associazione Quartiere Solduno-Ponte Brolla-Vattagne promuove un incontro con gli abitanti per fare il punto ai contestati progetti di Fart e Cantone
Luganese
5 ore
Una vita in Pretura: ‘La volontà di rendere giustizia’
Intervista a Franca Galfetti Soldini che dopo vent’anni (trentaquattro in totale) lascerà la guida della Sezione 3 della Pretura di Lugano
Gallery e video
Bellinzonese
7 ore
La denuncia: ‘Abbiamo visto pecore malate e morte di stenti’
Due escursionisti testimoniano lo stato precario in cui hanno ripetutamente trovato un gregge di ovini vicino al Passo di Lucendro
Ticino
7 ore
Finanziamento degli Spitex ticinesi sotto la lente della Comco
La Commissione della concorrenza: ‘Le imprese private potrebbero vedersi limitate nel loro sviluppo, a scapito di un efficiente mercato concorrenziale’
Ticino
16 ore
Cassa pensioni pubblica, ‘più che un pilastro è un grissino’
Oltre 3mila dipendenti dello Stato in piazza a Bellinzona per protestare contro il taglio del 20% alle pensioni, il secondo in 15 anni.
© Regiopress, All rights reserved