laRegione
nuovo-ospedale-di-bellinzona-variante-di-pr-in-pubblicazione
I terreni della Saleggina dove dovrebbe sorgere il nuovo ospedale (Ti-Press)
17.09.21 - 17:21
Aggiornamento : 19.09.21 - 18:37

Nuovo ospedale di Bellinzona, variante di Pr in pubblicazione

La modifica sarà consultabile nell’ambito dell’iter che permetterà al Cantone di acquisire i terreni in zona Saleggina e l’Infocentro di Pollegio

A partire dal 20 settembre sarà in pubblicazione (per 30 giorni) la variante intercomunale di Piano regolatore (Pr) denominata ‘Infocentro - Saleggi’, nell’ambito dell’iter che permetterà al Cantone di acquisire i terreni di armasuisse in zona Saleggina a Bellinzona – su cui è prevista l’edificazione del nuovo ospedale – e l’Infocentro di Pollegio di proprietà di AlpTransit Ag. Dopo questa consultazione pubblica, la modifica – resasi necessaria nell’ambito delle trattative che vedono coinvolti anche Cantone, armasuisse e AlpTransit Ag – sarà sottoposta ai legislativi dei due Comuni coinvolti e al governo cantonale.

La variante intercomunale (Bellinzona e Pollegio) di Pr “concerne in particolare il comparto AlpTransit di Pollegio dov’è previsto il trasferimento di alcune attività militari finora presenti alla Saleggina, l’acquisto da parte del Cantone della proprietà dell’Infocentro e la conseguente necessità di compensazione di circa 10’000 m2 di superficie agricola Sac ricavata su parte del sedime della Saleggina”, si legge in un comunicato. Su questa modifica nel mese di luglio il Dipartimento del territorio ha espresso preavviso favorevole.

Durante il periodo di pubblicazione, la documentazione è consultabile alla sede del Dicastero territorio e mobilità, via Al Ticino 6 a Sementina (su appuntamento chiamando lo 058 203 15 00) e alla Cancelleria comunale di Pollegio oppure online su www.bellinzona.ch/variantepr. Dopo questa fase di consultazione pubblica, le tempistiche prevedono l’allestimento dei messaggi municipali nei due Comuni coinvolti e la loro adozione da parte dei rispettivi legislativi entro inizio 2022. A metà dell’anno prossimo è prevista l’approvazione da parte del Consiglio di Stato.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
bellinzona consultazione infocentro nuovo ospedale pollegio saleggina variante pr
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Luganese
2 ore
Se Cenerentola avesse avuto a disposizione un’app
Passa da una ‘prova’ virtuale, per permetterne l’acquisto perfetto, l’applicazione ideata per Bally, noto brand di lusso svizzero
Mendrisiotto
2 ore
‘In futuro Chiasso saprà far valere le sue potenzialità’
Quattro chiacchiere con Francesca Cola Colombo, dallo scorso mese di maggio responsabile marketing della cittadina di confine
Ticino
12 ore
Pattugliamento congiunto a Como e Cernobbio
Nei giorni scorsi servizio ‘misto’ Carabinieri italiani e Polizia cantonale. L’iniziativa rientra nell’accordo fra i due Paesi
Ticino
12 ore
Crisi idrica, in Lombardia giro di rubinetto
Emergenza siccità, il presidente della Regione Attilio Fontana firma decreto per un uso parsimonioso dell’acqua
Bellinzonese
13 ore
Riviera, parcheggi selvaggi e come combatterli
Il Comune in estate è preso d‘assalto dai canyonisti, talvolta poco rispettosi dell’ordine pubblico. Tarussio: ‘Individuate delle zone di sosta’
Ticino
14 ore
Ticinesi morti sul Susten: Norman Gobbi si unisce al cordoglio
Le due vittime erano membri dell’Associazione ticinese truppe motorizzate (Attm). Marco Bignasca, ex ufficiale auto: fra le società d’arma più attive
Luganese
15 ore
Pianta cade vicino al parco giochi di Melide, cause non chiare
Non si esclude che l’albero possa essere stato attaccato dal coleottero giapponese
Bellinzonese
18 ore
Bellinzona, auto in fiamme sull’A2 in direzione nord
Sul tratto di autostrada si sono formati un paio di chilometri di coda
Luganese
21 ore
Lombardi: ‘Non mi aspetto molto dal vertice sull’Ucraina’
L’incontro sarà a Lugano il 4 e 5 luglio. L’ex consigliere agli Stati si chiede se abbia senso parlare di ricostruzione quando la guerra è ancora in corso
Mendrisiotto
1 gior
Chiasso, ‘la natura di Festate non è in discussione’
Il vicesindaco e capodicastero Cultura Davide Dosi si esprime in merito ai malumori emersi dopo la trentesima edizione dell’evento
© Regiopress, All rights reserved