laRegione
09.09.21 - 11:47
Aggiornamento: 14:28

Allievi del Palasio alle Nord: tutto bene sui bus?

Bellinzona/Giubiasco, interrogativi sul rischio per i bambini dell'asilo di contrarre il coronavirus mischiando le sezioni a bordo

allievi-del-palasio-alle-nord-tutto-bene-sui-bus
Ti-Press
Arrivo alle Scuole Nord dal Palasio di Giubiasco

“Mescolare bambini di sezioni diverse in un ambiente chiuso è discutibile in tempi di coronavirus”. Il Movimento per il socialismo solleva alcuni dubbi sul trasporto organizzato dal Municipio di Bellinzona per portare quotidianamente i circa 150 allievi dell'asilo del Palasio (struttura fuori uso dopo il nubifragio del 7 agosto) da Giubiasco alle Scuole Nord – andata e ritorno mattina e pomeriggio, ma anche a mezzogiorno per quei bambini che non restano a pranzo frequentando la scuola solo mezza giornata – dove sono stati allestiti i moduli prefabbricati per la durata di alcuni mesi o per tutto l'anno scolastico a dipendenza di quanto dureranno i lavori di ripristino.

Secondo i consiglieri comunali Angelica Lepori, Matteo Pronzini e Giuseppe Sergi il trasporto scolastico organizzato con dei bus presenta alcune criticità. E in un'interpellanza – ritenendo che la soluzione ponga alcuni problemi logistici, di organizzazione per le famiglie e di rispetto delle norme anti Covid – chiedono: l’organizzazione dei trasporti con bambini di più sezioni sul medesimo bus (a bordo senza mascherina, che viene indossata solo dalle docenti, ndr) è stata concordata con le autorità sanitarie e con il medico cantonale? Nel dettaglio, cosa succede se un bambino presente sul bus risulta positivo al Covid considerato che alla scuola dell’infanzia un solo caso genera una quarantena di classe? In questo caso verrebbero messe in quarantena tutte le sezioni? Si potrebbe a questo punto aggiungere che la stessa questione riguarda, da svariati mesi, anche i bambini della Val Morobbia che raggiungono il Palasio, e ora le Scuole Nord, con un bus loro dedicato.

Non mancano poi domande sulla scelta di andare alle Nord: “Non era immaginabile trasferire i prefabbricati ubicati alla scuola nord in una zona di Giubiasco o pensare a una nuova struttura di prefabbricati temporanei? I prefabbricati e le sue infrastrutture (a iniziare dai servizi igienici) corrispondono alle regolamentazioni emanate dall’autorità cantonale? Vi è stata una formazione ratificata da parte dell’autorità cantonale?”.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
16 ore
Ad Airolo-Pesciüm l’inverno scatta il 16 dicembre
Una nuova stagione invernale ricca di interessanti proposte e attività per tutti gli amanti della neve scalpita
Locarnese
17 ore
Ascona, inaugurato il Centro diurno socio-assistenziale
Offre una sessantina di appartamenti a pigione moderata a persone anziane o invalide. Promotrice è la Parrocchia, a gestirlo è la Fondazione San Clemente
Bellinzonese
18 ore
La casa Aranda di Giubiasco festeggia un’ultracentenaria
Erminia Addor di Cadenazzo mercoledì 7 dicembre ha superato la bella età di 102 anni attorniata dai familiari
Locarnese
19 ore
Centovalli, riaperta la strada
Dopo lo smottamento di martedì sera, i lavori di sgombero sono stati eseguiti e la tratta fra Camedo e il bivio di Palagnedra è di nuovo percorribile
Mendrisiotto
20 ore
Chiasso, per riaprire la piscina è urgente investire
La richiesta di credito ammonta a 582mila franchi e sarà votata il 19 dicembre. Verrà chiesto aiuto ai comuni convenzionati
Ticino
20 ore
In Ticino 1’483 nuovi contagi Covid e cinque decessi
I posti letto occupati da pazienti con Coronavirus sono 141, per un +23% rispetto alla scorsa settimana. Sei i pazienti che si trovano in cure intense
Luganese
1 gior
Viganello, restano grigie le facciate di Casa Alta
Trovato il compromesso, che prevede la rinuncia al tinteggio blu, dopo l’incontro tra Cantone, Città e presidente dell’assemblea dei proprietari
Grigioni
1 gior
A San Bernardino (e non solo) mercato immobiliare congelato
Dopo tre intensi anni di compravendite, oggi la forte domanda non trova più offerta. Vigne dell’Ente turistico: ‘Qui come nel resto del Moesano’
Bellinzonese
1 gior
Pedone investito sulle strisce a Bellinzona. Ferite serie
L’uomo è stato travolto da un’auto su un passaggio pedonale di viale Portone. Chiuso un tratto di strada
Mendrisiotto
1 gior
Intercity, un treno chiamato desiderio. Oggi esaudito
Il via libera della Camera alta alle fermate nel Distretto fa gioire i sindaci di Chiasso e Mendrisio. Che rinviano il confronto sulle stazioni
© Regiopress, All rights reserved