laRegione
30.08.21 - 14:22
Aggiornamento: 17:47

Grave emorragia cerebrale per Paolo Righetti

Il presidente dimissionario dell'Acb e consigliere comunale di Bellinzona è ricoverato a Lugano: condizioni stabili

grave-emorragia-cerebrale-per-paolo-righetti
Paolo Righetti (archivio Ti-Press)

Paolo Righetti è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Civico di Lugano a seguito di un'emorragia cerebrale causata da un probabile aneurisma. Secondo il portale Tio.ch il presidente dimissionario dell'Ac Bellinzona e consigliere comunale del Plr ha subìto un delicato intervento chirurgico alla testa. Stando a nostre informazioni, si trova in coma farmacologico indotto nel reparto di cure intense con prognosi riservata. L'emorragia cerebrale si è verificata giovedì mattina scorso quando Paolo Righetti, 43 anni, ha inizialmente accusato un forte mal di testa mentre si trovava a casa. Soccorso dalla Croce Verde e ricoverato d'urgenza a Lugano, è stato sottoposto a una lunga operazione nel reparto di neurochirurgia. Intervento che sembra essersi concluso positivamente; negli ultimi giorni infatti le sue condizioni non sono peggiorate e sono al momento ritenute stabili ma sempre gravi. Da diversi anni alle dipendenze del Cantone, in forza alla segreteria del Gran Consiglio, Paolo Righetti è membro del legislativo cittadino sin dal marzo 2015 quando verso metà legislatura era subentrato a una consigliera dimissionaria; è stato poi rieletto nella primavera 2017 con l'avvento della nuova Bellinzona e ancora una volta quest'anno in occasione delle ultime elezioni comunali. In un breve comunicato stampa, l'Associazione calcio Bellinzona conferma che “le sue condizioni sono stabili” e che la prognosi “rimane riservata”. Dichiarandosi vicina ai famigliari e ai parenti del presidente, la società granata invia loro un grande incoraggiamento: “Forza Paolo!”.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Locarnese
2 ore
Grave incidente ad Avegno, un motociclista rischia la vita
Un 56enne del Locarnese ha perso il controllo del mezzo andando a sbattere contro lo spartitraffico riportando gravi ferite
Mendrisiotto
15 ore
La Castello Bene conquista il Nebiopoli 2023
Il corteo mascherato ‘cattura’ 20mila spettatori. Per gli organizzatori del Carnevale chiassese è l’edizione dei record
Luganese
17 ore
Auto contro moto a Novaggio, grave il motociclista
L’incidente sulla strada verso Miglieglia. Il giovane è stato sbalzato a terra dall’impatto frontale
Mendrisiotto
17 ore
Il Corteo di Nebiopoli fa il pieno di satira e pubblico
La sfilata mascherata si riappropria del centro cittadino tra guggen, gruppi e carri (venuti anche da fuori) e le cannonate di coriandoli da Sion
Luganese
18 ore
Scontro auto-moto a Manno, ferito il motociclista
L’incidente intorno alle 15:45 in via Cantonale. Non sono note le condizioni del ferito, portato in ospedale dopo i primi soccorsi sul posto
Luganese
21 ore
A Lugano incendio in una discarica in zona Stampa
Un grosso incendio si è sviluppato questa mattina provocando molto fumo e un odore sgradevole. Una persona in ospedale per intossicazione
Locarno
23 ore
Solduno, un poliziotto di prossimità gentile e apprezzato
Dopo 37 anni di servizio va in pensione il sergente maggiore Fabrizio Arizzoli. L’Associazione di quartiere esprime la sua gratitudine
Mendrisiotto
1 gior
“Nei paesini la gente è solidale, ma in città...”
Non sembra essere un periodo facile per il volontariato, che dopo la pandemia sembra aver perso drasticamente attrattiva
Ticino
1 gior
Caso Unitas, Mps e Noi (Verdi) tornano alla carica
Nuove interpellanze: ’Le risposte scritte del Consiglio di Stato sollevano altri interrogativi’
Luganese
1 gior
La comunità cripto trova casa in centro città
L’Hub s’insedierà nell’edificio che ospitava il Sayuri e una banca, tra via Motta e Contrada Sassello. Lunedì discussione generale in Consiglio comunale
© Regiopress, All rights reserved