laRegione
16.06.21 - 05:30
Aggiornamento: 14:40

Appalto milionario ad Airolo: un ricorso contro Valbianca

Si è rivolta al Taf una delle cinque concorrenti per il servizio decennale di vitto e alloggio degli operai impiegati sotto il Gottardo

appalto-milionario-ad-airolo-un-ricorso-contro-valbianca
L'albergo Alpina di Airolo (Ti-Press)

Non è andata giù a uno dei cinque concorrenti la decisione dell’Ufficio federale delle strade, di cui abbiamo riferito l’11 maggio, di affidare alla Valbianca Sa l’appalto da oltre 10 milioni di franchi per la gestione decennale della mensa e dell’alloggio per gli operai impiegati nella realizzazione del secondo tunnel autostradale sotto il Gottardo. Rivolgendosi al Tribunale amministrativo federale il gruppo ricorrente, attivo in Ticino, chiede che la decisione sia rivista alla luce delle cifre in ballo, con una delle offerenti rimasta a quota 9,5 milioni (la ricorrente), Valbianca proporne 10,5 e le altre tre superare i 15 milioni. In attesa del giudizio di primo grado, l’avvio del servizio per vitto e alloggio all’hotel Alpina – albergo di proprietà del Comune di Airolo che lo affitterà a Ustra per la durata del cantiere – sarà rinviato di alcuni mesi, o anche di più se si considera che un eventuale successivo ricorso al Tribunale federale richiederebbe tempi più lunghi per venire evaso. Nel frattempo i pochi operai impiegati nelle fasi preliminari dell’importante cantiere – i quali avrebbero potuto rappresentare un banco di prova iniziale per la Valbianca, in attesa delle squadre che lavoreranno presto a pieno regime – alloggiano e mangiano negli hotel e ristoranti della zona.

Solidità societaria dopo l'ultima difficile stagione

La Valbianca Sa, ricordiamo, è la società di proprietà dei Comuni di Airolo (80%) e Quinto (20%) che gestisce gli impianti di risalita, le piste e il settore esercentesco della stazione invernale di Pesciüm. «La nostra – ha spiegato un mese fa alla ‘Regione’ il presidente Giovanni Leonardi – è una macchina rodata prontissima ad assolvere anche questo incarico, a tutto vantaggio della nostra forza lavoro per la quale attingiamo, nella stragrande maggioranza dei casi, dal territorio locale. Personale che sarà peraltro maggiormente impiegato nei periodi ‘morti’ dell’anno, quando Pesciüm è ferma». L’assemblea della Sa, prevista a inizio luglio, combacerà col rinnovo per quattro quinti del Cda e con la presentazione dei conti dell’ultima stagione invernale caratterizzata da un drastico calo degli sciatori a causa della pandemia. A quel punto si capirà quanto il Covid ha inciso anche sullo stato di salute delle finanze societarie, se i due Comuni dovranno prevedere lo stanziamento di crediti straordinari di copertura e se vi saranno ancora le condizioni per vedere confermato, dal profilo della solidità societaria, l’appalto da 10 milioni. Secondo Ustra l’offerta di Valbianca è risultata “la più vantaggiosa ottenendo il punteggio più alto dalla valutazione dei criteri di aggiudicazione”. Il gruppo “porta referenze valide e si distingue per un’alta sostenibilità dei suoi servizi”.

Leggi anche:

Gottardo: appalto ultra milionario al gruppo Valbianca

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
1 ora
Grave all’ospedale una 19enne, forse dopo rave party
Quattro giovani, nel frattempo identificati, l’hanno lasciata all’ospedale San Giovanni. Venivano da una festa abusiva organizzata a Roveredo
Luganese
2 ore
Capriasca, la Giudicatura di pace trova casa a Vaglio
Inaugurata la nuova sede del Circolo che comprende anche Origlio e Ponte Capriasca e che risolve poco meno di 200 incarti all’anno
Grigioni
5 ore
Sindaco di Lostallo, Moreno Monticelli pronto a rinunciare
Municipio riconfermato in blocco: ‘Lavoriamo bene, se Giudicetti vuole continuare io faccio un passo indietro’. A Castaneda la novità è Salvanti
Ticino
8 ore
I Verdi approvano la lista col Ps: ‘Saremo la vera novità’
L’Assemblea ha ratificato le candidature di Samantha Bourgoin e Nara Valsangiacomo per il Consiglio di Stato. ‘Bisogna puntare al raddoppio in governo’
Video
Ticino
1 gior
La Chiesa si mette in attesa ‘un po’ particolare’ del Natale
Messaggio alla Diocesi ticinese del vescovo Alain de Raemy in occasione domenica dell’inizio del cammino d’Avvento
Luganese
1 gior
A2, PoLuMe anche da Gentilino alla Vedeggio-Cassarate
L’Ustra conferma: in autostrada si potrà usare la terza corsia d’emergenza come ‘dinamica’ in caso di necessità fino a Lugano nord
Ticino
1 gior
Cantonali ’23, Andrea Giudici torna in pista. E lo fa con l’Udc
Deputato liberale radicale dal 2003 al 2019, l‘avvocato locarnese proverà a tornare in Gran Consiglio: ’I democentristi rappresentano meglio le mie idee’
VIDEO
Locarnese
1 gior
‘Non si può ammazzare una donna per un ciuffo di capelli’
Tre 18enni che frequentano il Liceo Papio hanno deciso di compiere un gesto simbolico a sostegno delle donne iraniane che lottano per i propri diritti
Bellinzonese
1 gior
‘Hanno dato il massimo ma sono stati travolti da una tempesta’
La difesa dei vertici della casa anziani di Sementina chiede l’assoluzione contestando anche le direttive di Merlani. Morisoli: ‘Fatto il possibile’
Ticino
2 gior
Targhe, il governo rilancia con 2 proposte. Dal Centro nuovo No
Il Consiglio di Stato tende la mano con delle alternative di calcolo. Gli iniziativisti non ci stanno, la sinistra sì. Ognuno per la sua strada, ancora
© Regiopress, All rights reserved