laRegione
nara-a-grande-richiesta-torna-ul-gir-di-alp
Iscrizioni aperte
Bellinzonese
13.06.21 - 17:350
Aggiornamento : 14.06.21 - 15:06

Nara: a grande richiesta torna ‘Ul gir di alp’

Appuntamento il 14 agosto con l'evento enogastronomico nella media Valle di Blenio

Organizzato la prima volta verso la fine dello scorso... millennio, ‘Ul gir di alp’ sulle pendici del Nara è stato il precursore di tutta una serie di manifestazioni analoghe che, via via, si sono imposte come richiami turistici in tutta la Svizzera italiana. Dopo l’annullamento dell’edizione 2020 causa Covid, l'edizione 2021 viene ora proposta sabato 14 agosto. La manifestazione avverrà nel rispetto delle misure di sicurezza in vigore e sarà aperto a tutte le persone che saranno vaccinate oppure saranno stati sottoposti a un tampone entro le 72 ore (con presentazione dei vari certificati). Il percorso della gita enogastronomica sarà quello originale; per facilitare l'accesso sarà in funzione anche la seconda seggiovia che da Cancorì porta al Pian di Nara dalle 9 alle 11. 

Tragitto di 11 chilometri

Il tragitto sarà di undici chilometri, sette le stazioni di rifornimento: al ristorante Pernice, situato alla partenza, sarà servita la colazione (cornetti e caffè) e i partecipanti riceveranno un marsupio con posate e bicchiere e un bracciale di riconoscimento; al bar Pela con i prodotti dell’Alpe Gualdo (yogurt e crostate); all'alpe di Stabio rifornimento intermedio (acqua e frutta); all'alpe Pian Nara affettato misto, pane, vino e acqua; all'alpe Pian Laghetto ricotta, formaggio, pane e vino; a Gariva birra, acqua, luganighetta e formaggi e formaggini dell’alpe dei boggesi di Ponto Valentino; alla Fornace aperitivo con bruschetta, pizzette, vino e acqua. Il cammino terminerà alla Pernice dove sarà servito il pranzo a base di polenta, spezzatino o gorgonzola o latte, gelati artigianali e digestivi. Fine del programma ore 17. Chi incontrasse difficoltà a salire a piedi fino all’Alpe Pian Nara potrà accorciare il percorso, omettendo due punti di ristoro e giungendo direttamente all’Alpe Pian Nara con la seggiovia. Vi sarà inoltre la possibilità di accorciare ulteriormente il percorso scendendo con un automezzo da Gariva alla Fornace.

Programma

Il programma della giornata prevede: arrivo iscritti a Leontica secondo l’ordine fissato al momento delle iscrizioni (i primi arrivi alle 8 e gli ultimi alle 8.45) e salita a Cancorì dove vi sarà la registrazione dei partecipanti e la distribuzione degli accessori. L'accesso con la vettura a Cancori è possibile attraverso la strada da Leontica o da Castro o da Olivone. In caso di brutto tempo la manifestazione sarà annullata. Iscrizioni sul sito www.ulgirdialp.ch: saranno ritenute effettive all’atto del pagamento della tassa di 50 franchi per partecipante (25.- per ragazzi fino a dodici anni, gratis per bambini fino a sei anni gratuito). Nel prezzo sono comprese le risalite da Leontica a Cancorì, per chi lo volesse da Cancorì a Pian Nara, degustazioni nelle varie postazioni, pranzo e discesa pomeridiana da Cancorì a Leontica.

Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
37 min
In Ticino 18 contagi, 7 persone ancora ricoverate
Una classe in quarantena a Gerra Gambarogno. Da venerdi vaccinate 2’396 persone con doppia dose
Bellinzonese
2 ore
Bellinzona, ‘è giunta l’ora di aprire i negozi la domenica’
Il comandante della Polcom Ivano Beltraminelli è intervenuto all’assemblea dei commercianti innescando un interessante dibattito
Locarnese
5 ore
Tenero-Contra, ‘quel bosco non si tocca’
Il Municipio si oppone al progetto di dissodamento di un terreno sulla sponda destra della Verzasca, che dovrebbe diventare pascolo alberato
Locarnese
5 ore
Terre di Pedemonte, firme a suffragio della zona 30
Una petizione invita l’autorità ad accrescere e rivedere alcune misure di moderazione del traffico all’interno degli abitati
Ticino
14 ore
Parmalat Bis, Luca Sala ribadisce la sua estraneità
Al primo giorno di dibattimento al Tribunale penale federale di Bellinzona la Corte ha acquisito le sentenze civili del Liechtenstein favorevoli a Sala
Ticino
15 ore
Fiduciari, dal Gran Consiglio un chiaro sì alla legge
Ok all’adeguamento alle norme federali. Riconosciuta la necessità di mantenere la LFid. Bertoli (Autorità di vigilanza): tutela dei clienti prioritaria
Luganese
15 ore
Monteceneri, Casa Landfogti interamente nelle mani del Comune
Sono stati accolti dal Gran Consiglio l’estinzione della demanialità e la convenzione tra Cantone e Comune sul passaggio gratuito del terreno
Gallery
Mendrisiotto
15 ore
Il nucleo di Ligornetto chiude. E fuori tutti in colonna
Mendrisio difende la misura, Stabio la contesta e chiede un tavolo di discussione. Intanto, c’è chi pensa di riportare al voto la popolazione
Ticino
15 ore
Maltrattamenti, il veterinario cantonale sarà parte civile
Approvato in Gran Consiglio il rapporto della Commissione giustizia e diritti
Bellinzonese
16 ore
‘Cara Sommaruga, verifichi cosa sta facendo l’Uft’
Nuove Officine Ffs: il legale di tre ditte attive a Castione sollecita la consigliera federale affinché s’interessi del dossier
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile