laRegione
riconoscimento-al-merito-agli-scout-di-sant-antonino
La consegna del trofeo e dell'assegno di 500 franchi
08.06.21 - 15:13

Riconoscimento al merito agli Scout di Sant'Antonino

Il premio è stato consegnato dalla sindaca Simona Zinniker per il lavoro di volontariato svolto nel 2020, durante la pandemia di coronavirus

La sezione Scout di Sant'Antonino ha ricevuto il ‘Premio e riconoscimento al merito per l’anno 2020’ per il lavoro di volontariato svolto durante il periodo Covid-19. A consegnare l'assegno di 500 franchi e un trofeo ai rappresentanti della sezione Loris Pedrelli, Sharin Regazzi, Serena Musatti e Carlo Bianchi/Carlin è stata la sindaca Simona Zinniker durante una cerimonia che si è svolta il 7 giugno nella sala del Municipio, alla presenza di tutto l'esecutivo. “Questo importante riconoscimento vuole sottolineare l’apprezzamento dell’impegno dei capi della sezione Scout di S. Antonino durante la pandemia, che si sono messi a disposizione e adoperati per aiutare gli anziani e le altre persone a rischio del Comune e dei Comuni adiacenti per il servizio di spesa a domicilio, ascoltando le loro preoccupazioni, donando speranza nel futuro”, sottolinea il Municipio in una nota.

La sezione Scout di Sant'Antonino è stata fondata nel 1992 da Don Claudio Mottini con l’importante contributo di Carlo Bianchi/Carlin per offrire ai bambini di Sant'Antonino, Camorino, Cadenazzo, Robasacco e Gudo delle attività per ragazzi e ragazze seguendo i principi dello scoutismo. “Le diverse attività puntano allo sviluppo globale dell’individuo tramite diversi metodi tra cui il gioco, l’assunzione di responsabilità sempre più importanti nel corso della crescita e l’approfondimento degli interessi individuali”. Attività che si svolgono all’aperto e a stretto contatto con la natura concentrandosi sulla scoperta e la conoscenze del territorio. Attualmente, dopo 29 anni di attività, la sezione è diretta dal capo sezione Loris Pedrelli/Buck, dalla presidente di comitato Thérèse Stopper/Ariel e ha la sua sede adiacente all’oratorio del Comune. Gli attivi della sezione si separano in quattro gruppi, chiamati branche (lupetti, esploratori, pionieri e capi).

Nella nota il Municipio ricorda poi che dal 2009 ha deciso di introdurre un riconoscimento annuale per i migliori sportivi del Comune “allo scopo di rimarcare l'importanza che questi atleti hanno nel contesto sociale”. Tuttavia, l'edizione 2016 é stata l'ultima con la denominazione ‘Premio miglior sportivo’, in quanto dal 2017 il Municipio ha introdotto la nuova designazione ‘Premio e riconoscimento al merito’ “per stimolare ed estendere maggiormente le candidature anche a persone o enti siti sul nostro territorio che si sono particolarmente distinti per l'impegno ed i risultati conseguiti non solo nell'ambito sportivo, ma anche in altri settori (ad esempio in ambito culturale, musicale, scolastico, sociale, eccetera)”.

 

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
premio riconoscimento al merito sant antonino scout
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Grigioni
2 ore
Condanna bis al comandante della polizia William Kloter
Pena ridotta ma confermata in Appello la grave infrazione alle norme della circolazione: l’ufficiale era stato pizzicato da un radar sull’A13 a Soazza
Bellinzonese
3 ore
Scarsità di acqua, il Centro di Lumino critica l’ex Municipio
In tre interrogazioni i consiglieri comunali chiedono se vi sono perdite nelle condutture, sorgenti alternative e se l’approvvigionamento sarà garantito
Ticino
3 ore
Atti sessuali con fanciulli, 77enne rinviato a giudizio
L’uomo avrebbe abusato di sette bambini sull’arco di 20 anni, recandosi apposta anche in Thailandia. È parzialmente reo confesso.
Bellinzonese
4 ore
Scelto il progetto per la riqualifica del comparto Aet di Bodio
L’Azienda elettrica ticinese vuole rendere la zona fruibile agli abitanti e offrire servizi moderni ai centri interaziendali. Investimento di 10 milioni
Luganese
4 ore
Potenziamento dell’A2 tra Lugano e Mendrisio: ‘No’ comunista
Al grido di ‘No al degrado del territorio’, un’altra voce si leva contro il controverso progetto PoLuMe: quella del Partito comunista
Gallery e video
Luganese
4 ore
‘Trasloco’ di 40 metri per un edificio di 600 tonnellate
Spostamento necessario per la realizzazione del futuro sottopasso pedonale di Besso. Le operazioni sono durate tutta la mattinata
Locarnese
4 ore
Allerta meteo sul Locarnese: forti temporali
Pericolo di grandine, piogge torrenziali e raffiche burrascose. Il fronte del maltempo procede a una velocità di 25 km/h
Mendrisiotto
4 ore
A Breggia in 333 sono per il referendum sulle scuole
Il Comitato promotore consegna le firme in Cancelleria: ‘Obiettivo raggiunto’. Il nodo del problema, non i servizi didattici ma l’investimento
Locarnese
6 ore
Alta Vallemaggia, due vitelline ferite dal lupo
Accertamenti in corso all’Alpe Sfille, ma l’attacco del predatore presente da mesi in zona, è dato per certo
Ticino
6 ore
TicinoSentieri si rinnova grazie all’aiuto degli appassionati
La segnaletica lungo i sentieri è da rinnovare e con un’app gli escursionisti potranno censire i 5’470 cartelli lungo quasi 5mila chilometri di percorsi
© Regiopress, All rights reserved