laRegione
12.02.21 - 19:59

Sindaco di Lumino: il Plr punta su Alessandro Spano

La sezione indica l'ex consigliere comunale di Locarno come il predestinato a succedere a Curzio De Gottardi

sindaco-di-lumino-il-plr-punta-su-alessandro-spano
Pronti per la corsa al Municipio

A Lumino chi ambisce ad assumere la carica di sindaco che Curzio De Gottardi si appresta a lasciare dopo 16 anni? La sezione Plr – che conta oggi due municipali su cinque (ma nessuno dei due si ricandida) e il 40% dei voti di lista – la sua scelta l’ha fatta: “Con larghi consensi Alessandro Spano sarà chiamato a difendere il sindacato che dal 1972 è sempre stato liberale radicale”, scrive la sezione in un comunicato. Il partito si dice pronto a giocare questa partita con rinnovato entusiasmo e tanta voglia di lavorare, mettendo a disposizione del Comune e dei cittadini un candidato “che porta con sé esperienza politica improntata alla collaborazione e nuove e frizzanti idee”. Pur essendo giovanissimo, Spano “si può già considerare un politico navigato essendosi distinto prima come presidente dei Giovani liberali, poi come capogruppo in Consiglio comunale a Locarno e membro della Gestione e, in occasione delle ultime elezioni federali, candidato al Consiglio nazionale”. L’assemblea ha ratificato le liste e approvato il programma. Per l’Esecutivo non vi sono municipali uscenti e al fianco di Spano vi sono Cristina Barenco Righetti, Matthias Büchi, Ivo Galbusera (consigliere uscente) e Roberto Storni (idem). Pure ratificata la lista per il Legislativo. Fra i nomi presentati, oltre a diversi uscenti, vi sono parecchie donne e molti giovani. Nel programma politico figurano la difesa dell’indipendenza del Comune, l’equilibrio e la solidità delle finanze comunali, gli investimenti legati agli spazi pubblici.

Leggi anche:

'Rimango convinto che Lumino abbia fatto la scelta giusta'

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
7 min
Rabadan, il pass settimanale costa 10 franchi in più
Sei giorni di Carnevale a Bellinzona costeranno 70 franchi (80 in cassa). Giovedì, venerdì e sabato 35 franchi (invece che 30). Corteo ancora a 10 franchi
Grigioni
3 ore
Val Calanca: centinaia di persone sempre isolate dal mondo
Nuove informazioni sono attese per domani. Nessuno fortunatamente è rimasto ferito nello scoscendimento che si è verificato domenica mattina.
Ticino
5 ore
Filippini: ‘La polizia unica non è mai stato un tema per noi’
Il coordinatore del gruppo designato dal governo: ‘Il focus sui compiti, per una loro chiara ripartizione fra Cantonale e polcom. Rapporto per fine anno’
Luganese
6 ore
Lugano, la replica a Lombardi: ‘Coinvolgeteci, ma davvero’
La Commissione di quartiere di Sonvico mette i puntini sulle i, dopo che il municipale si era detto deluso dal presunto inattivismo delle commissioni
Locarnese
6 ore
Gambarogno, i ritocchi ai conti possono attendere
Le finanze del Comune destano preoccupazione, ma le contromisure non saranno per il 2023. Probabile un futuro aumento del moltiplicatore
Mendrisiotto
6 ore
Mendrisiotto, la qualità dell’aria resta osservata speciale
Dopo una settimana pesante è arrivata la pioggia. Nel 2020 registrate quattromila morti premature nelle province pedemontane lombarde
Ticino
14 ore
E per la fine dell’anno c’è anche Nez Rouge
Ritorna il servizio che riaccompagna a casa in sicurezza chi non se la sente di mettersi alla guida
Luganese
15 ore
Fiamme in un appartamento di Caslano, danni ingenti
Non si registrano feriti: quando l’incendio è scoppiato i locali erano vuoti. Sul posto pompieri di Caslano e Polizia
Luganese
17 ore
Protezione civile Lugano Città, un altro anno in prima linea
Anche nel 2022 i giorni di servizio sono stati largamente di più di quelli del triennio 2018-20, seppur un po’ meno rispetto al 2021
Grigioni
19 ore
Frana in Val Calanca: ‘Non si può continuare a sfidare la sorte’
Per la vicesindaca di Buseno Rosanna Spagnolatti è necessario individuare una soluzione per una zona già toccata in passato da scoscendimenti
© Regiopress, All rights reserved