laRegione
08.01.21 - 10:32
Aggiornamento: 17:21

Covid a Sementina: finora zero decessi e zero contagi

Dopo il record negativo della primavera, un segnale incoraggiante durante la seconda ondata pandemica

covid-a-sementina-finora-zero-decessi-e-zero-contagi
In primavera con 21 decessi ha fatto registrare il triste primato ticinese (Ti-Press)

Fino a oggi, durante la seconda ondata pandemica, zero decessi nelle quattro case per anziani gestite dalla Città di Bellinzona. Zero decessi mentre durante la primavera una delle quattro, la struttura di Sementina, si era piazzata in testa alla triste classifica cantonale con 21 morti, più i due registrati nel vicino Centro riabilitativo Somen, pure seguito dal Settore anziani comunale. Cifre che fecero gridare allo scandalo per presunte inadempienze, con tanto di servizi giornalistici, interpellanze, atti parlamentari, verifiche del medico cantonale, richieste di dimissioni, inchiesta amministrativa ordinata dal Municipio e segnalazioni al Ministero pubblico con conseguente apertura di un’inchiesta penale per omicidio colposo (tuttora pendente) a carico dei vertici del Settore anziani e della direzione medica delle due strutture.

Severa lezione

Mentre in diverse residenze ticinesi per la terza e quarta età l'attuale bollettino è pesantissimo, Bellinzona vive la situazione inversa. Proprio nelle due strutture di Sementina durante la seconda ondata non si sono registrate infezioni da Covid. Contagi che non sono invece mancati, ma con cifre molto contenute, nelle altre due strutture comunali, ossia la Pedemonte e quella di piazza Mesolcina, dove in primavera non si erano registrati casi di positività. Evidentemente l’approccio generale al virus è migliorato a tutti i livelli rispetto a febbraio e marzo. E la nuova gestione delle procedure, dei movimenti interni, delle visite e del personale (comportamenti, sintomi, tamponi, quarantene e via dicendo) sta facendo la differenza. Probabilmente – ma spetta agli esperti dirlo – taluni errori, negligenze o leggerezze commessi nella prima fase pandemica hanno inferto una severa lezione da cui trarre adesso preziosi insegnamenti.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
6 ore
‘Appalti internazionali, si chieda il certificato anti-mafia’
Con una mozione Ermotti-Lepori e altri deputati invitano il Consiglio di Stato a modificare il regolamento della legge sulle commesse pubbliche
Luganese
6 ore
Lugano, crisi in vista: nel 2023 -20% di reddito disponibile
Un rapporto della Statistica urbana prevede tempi duri per i cittadini di Lugano qualora l’attuale crisi perdurasse con la stessa intensità
Luganese
6 ore
Manno, datore di lavoro a processo per omicidio colposo
I fatti riguardano la morte di un suo dipendente nel 2017, caduto da circa 6 metri di altezza mentre lavorava. Secondo la difesa è colpa della vittima
Ticino
7 ore
Ffs, aumentano i passeggeri e i treni in transito in Ticino
Roberta Cattaneo: ‘Alle 70mila persone sui Tilo dobbiamo aggiungere le molte che usano Ir e Ic’. Zali: ‘Traffico passeggeri incrementato del 15%’
Ticino
7 ore
‘È una risposta concreta ai bisogni degli anziani’
La commissione parlamentare Sanità e sicurezza sociale firma il rapporto di Lorenzo Jelmini favorevole alla Pianificazione integrata
Ticino
8 ore
Malattie trasmissibili: esclusione da centri diurni e colonie
La nuova direttiva del medico cantonale estende il campo di applicazione. Giorgio Merlani: ‘Chiediamo il massimo scrupolo’
Mendrisiotto
8 ore
Oggi il punto di riferimento è l’Ente regionale per lo sport
A un anno dal varo si è già risposto ai bisogni del territorio. A cominciare dalla logistica. Lurati: ‘Il 2023 sarà il vero Anno zero’
Mendrisiotto
9 ore
Con ‘Gnammaggio e l’ApeRitivo’ alla scoperta della Val di Spinee
Pubblicato il quinto racconto per bambini scritto da Moreno Colombo. L’opera contiene anche dei disegni da colorare
Locarnese
9 ore
Locarnese: ‘Periferie e agglomerato, parti dello stesso albero’
Presentati i risultati di uno studio sulla demografia e il parco immobiliare di Onsernone, Verzasca, Vallemaggia e Centovalli. Con proposte di rilancio
Ticino
12 ore
I formaggi ticinesi premiati in Svizzera e nel mondo
Il ‘Merlottino’ della Lati ha ottenuto la medaglia di bronzo ai ‘World Cheese Awards’. Diversi premi anche a livello nazionale
© Regiopress, All rights reserved