laRegione
unia-la-gcf-punta-a-un-appalto-per-il-san-gottardo
L'anno scorso sono state segnalate irregolarità sul cantiere di Camorino (Ti-Press)
16.12.20 - 16:39

Unia: 'La Gcf punta a un appalto per il San Gottardo'

Il sindacato avverte: l'impresa italiana è ancora sotto inchiesta 'per le gravi irregolarità riscontrate sul cantiere della galleria del Monte Ceneri'

La Gcf Spa di Roma “farebbe parte del consorzio che ha presentato la migliore offerta per la realizzazione di lavori per un lotto del secondo tubo autostradale del San Gottardo”. Lo afferma Unia in un comunicato, ricordando che l'impresa di costruzioni italiana dal 2019 è “al centro di un’inchiesta della magistratura ticinese per le gravi irregolarità riscontrate sul cantiere Alptransit della galleria del Monte Ceneri nell'ambito della posa dei binari”. Il sindacato ha quindi scritto una lettera alla consigliera federale e 'ministra' dei trasporti Simonetta Sommaruga chiedendo che “la Confederazione, committente dell’opera, tenga conto di questa informazione per gestire l’appalto nell’interesse dei lavoratori, delle imprese e del paese”.

L'anno scorso Unia aveva rivelato che un operaio aveva subito pressioni e intimidazioni da parte della Cgf, con l'obiettivo di fargli ritirare la sua denuncia contro l'impresa. L'uomo, infatti, aveva segnalato al ministero pubblico irregolarità sul posto di lavoro: si parlava di “turni di lavoro infiniti e ritmi infernali, buste paga taroccate, assenza totale di controlli, violazione delle norme di sicurezza, eccetera”. Stando a Unia, “si stima siano sottratti 3,5 milioni di franchi di salari, pari al 40-45 per cento di quanto dovuto”. Da parte sua, la Gcf aveva respinto ogni addebito, ricordando che “nessuna accusa nei confronti di dirigenti societari è stata ritenuta valida”. L'azienda aveva inoltre sottolineato di essere in contatto con le autorità penali, “collaborando pienamente con le stesse” e “avendo consegnato importante materiale probatorio”.

Ora, Unia avrebbe raccolto “precise e attendibili informazioni”, secondo le quali l'impresa di Roma sarebbe in gioco anche per l'appalto del secondo tubo del San Gottardo. E un’eventuale assegnazione di un nuovo appalto alla Gcf Spa “difficilmente sarebbe compresa dall’opinione pubblica”, ha scritto il sindacato nella lettera inviata a Sommaruga. Nella missiva Unia ricorda anche la “problematica del sottocosto: il consorzio di cui fa parte Gcf ha infatti presentato la minore offerta (6,9 milioni), che presenta una differenza di oltre il 100 per cento rispetto a quella più elevata (14,6 milioni). Il rischio è che ancora una volta a pagare il prezzo più elevato siano i dipendenti da una parte e le imprese serie presenti sul territorio dall’altro. Come successo sul cantiere Alptransit a Camorino”.

 

Leggi anche:

Cantiere AlpTransit: 'Minacciato l'operaio che aveva parlato'

Irregolarità AlpTransit, dalla Gcf 'massima collaborazione'

La Gcf contesta le accuse di Unia

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
appalto gcf san gottardo unia
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Luganese
22 sec
Un altro furbetto dei crediti Covid in aula: condannato
Danno di 80 mila franchi ai danni dello Stato. ‘Aiuti ottenuti illecitamente’ gonfiando i bilanci di una società che gestiva un ristorante di Lugano
Bellinzonese
3 ore
Giubiasco, tutto pronto per tornare all’asilo dopo il nubifragio
Poco più di un anno fa la Scuola dell’infanzia Palasio era stata invasa da acqua e fango. Lavori di ripristino conclusi in tempo e preventivo rispettato
Locarnese
3 ore
Uno spazio pubblico multifunzionale per Solduno
Area per manifestazioni e un autosilo. In pubblicazione il Piano particolareggiato; seguirà il concorso architettonico
Bellinzonese
3 ore
Il Municipio di Giornico dice sì all’aggregazione con Bodio
A maggioranza l’esecutivo ha deciso di portare avanti una fusione ridotta rispetto al progetto Sassi Grossi abbandonato. Si attende la conferma di Bodio
Luganese
3 ore
Mai più sola, nuova associazione contro la violenza sulle donne
La presidente Deborah Magagna ci racconta il progetto di sostegno per le vittime. In programma un numero d’emergenza e sportelli nei Comuni
Locarnese
6 ore
Smottamento in Gambarogno: chiusa la strada per Indemini
Nottata tutto sommato tranquilla malgrado le forti precipitazioni. Ma una frana crea qualche disagio fra i Monti di Fosano e l’Alpe di Neggia
Locarnese
10 ore
Cevio: Esecutivo richiamato dalla Sel; forse si va al Tram
L’autorità di vigilanza chiede spiegazioni al Municipio sul volantino pre-referendum. Mattei annuncia il ricorso al Tribunale amministrativo
Ticino
10 ore
‘Inutile e dannoso’, no dei benzinai al contratto collettivo
Diverse opposizioni alla modifica che introdurrebbe salari minimi per i dipendenti. Centonze: ‘in Ticino c’è già la Legge sul salario minimo’
Ticino
10 ore
Ex Funzionario Dss, la Gestione ha scelto chi svolgerà l’audit
Il mandato è stato assegnato allo studio legale ginevrino Troillet Meier Raetzo, che si è occupato anche delle presunte molestie alla Ssr/Rts
Locarnese
18 ore
Tenero, nuovo annegamento nelle acque lacustri
Un 54enne confederato è scomparso dalla visuale attorno alle 17, mentre nuotava poco distante dalla riva. Il cadavere recuperato verso le 20
© Regiopress, All rights reserved