laRegione
02.12.20 - 16:49

La Scuola media di Lodrino pensa in grande

Il Cc di Riviera ha approvato l'iter per l'ampliamento con variante di Pr, permuta di terreni privati e cessione di superfici al Cantone

la-scuola-media-di-lodrino-pensa-in-grande

La Scuola media di Lodrino può guardare al proprio futuro con fiducia, guardando più in grande. Lunedì sera infatti il Consiglio comunale di Riviera ha avallato tre messaggi municipali resisi necessari per garantire, tramite alcune soluzioni interne al quartiere di sponda destra, lo sviluppo volumetrico e superficiale dell'istituto scolastico il cui edifico ha fame di spazio risalendo ormai al lontano 1978 ed essendo il numero di allievi in costante aumento, tanto da dover usare attualmente anche alcuni spazi comunali presi in affitto. Luce verde dunque alla variante di Piano regolatore, alla permuta di terreni comunali con privati e alla cessione di taluni sedimi comunali al Cantone tramite diritto di superficie. La variante progettuale scelta dai servizi cantonali garantisce un'adeguata qualità della sede scolastica permettendo di disporre di spazi generosi dove inserire nuove aule, una biblioteca, una mensa, aule d'appoggio e di doposcuola, una palestra doppia e un'aula magna; ha anche il pregio di garantire futuri sviluppi con l'inserimento di infrastrutture scolastiche o pubbliche, quali ad esempio una piscina.

Leggi anche:

Scuole medie di Lodrino: ampliamento e un sogno (la piscina)

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
32 min
Capanna Cremorasco pronta per la primavera
I lavori di ammodernamento dello stabile del patriziato di Camorino sono quasi terminati. Inaugurazione prevista il 4 giugno
Ticino
5 ore
Patriziati, il Tram dice no alle deleghe di competenze
L’Assemblea patriziale non può delegare decisioni – come sugli investimenti – all’Ufficio patriziale. Respinto il ricorso a Carona. ‘Ma c’è un problema’
Luganese
5 ore
‘Anno sabbatico’ per il giornalino di Carnevale di Tesserete
I festeggiamenti che si terranno dal 23 al 25 febbraio non saranno accompagnati dalla satira. Or Penagin è alla ricerca di nuovi redattori
Ticino
12 ore
Alleanza Lega-Udc: Zali attacca, Marchesi imperturbabile
Alla festa elettorale leghista volano parole roventi. Ma il presidente democentrista replica: ‘Non intendo alimentare sterili polemiche’
Mendrisiotto
13 ore
Il Nebiopoli 2023? ‘Un Carnevale da grandi numeri’
Il presidente Alessandro Gazzani tira le somme di quest‘ultima edizione chiassese. ’Il villaggio è diventato troppo stretto’
Locarnese
15 ore
Per la Stranociada un successo… incontenibile
Organizzatori soddisfatti per le 10mila persone sulle due serate, ma qualcuno lamenta ‘caos organizzativo’ alla risottata della domenica
Ticino
17 ore
Interpellanza sul caso del pianista ucraino sostituito
Ay e Ferrari (Pc) chiedono fra l’altro al governo se ‘simili misure dal sapore censorio non giovino alla credibilità della politica culturale del Cantone’
Locarnese
18 ore
Plr e Verdi Liberali di Gordola: ‘Moltiplicatore fisso all’84%’
Il gruppo in Cc si esprime in vista della seduta di martedì sostenendo il rapporto di maggioranza. Municipio e minoranza propongono un aumento
Bellinzonese
21 ore
Gara dei parlamentari: vincono Buri e Ghisla
Il tradizionale slalom dei granconsiglieri si è svolto ieri a Campo Blenio
Locarnese
1 gior
Grave incidente ad Avegno, un motociclista rischia la vita
Un 56enne del Locarnese ha perso il controllo del mezzo andando a sbattere contro lo spartitraffico riportando gravi ferite
© Regiopress, All rights reserved