laRegione
VAN Canucks
2
MIN Wild
3
fine
(0-1 : 1-1 : 1-1)
ANA Ducks
3
WIN Jets
4
fine
(0-0 : 1-1 : 2-3)
Seattle Kraken
5
MON Canadiens
1
fine
(2-1 : 2-0 : 1-0)
confermato-a-claro-e-camorino-la-posta-andra-in-cancelleria
L'attuale ufficio postale di Claro (Ti-Press)
Bellinzonese
29.07.20 - 11:260
Aggiornamento : 30.07.20 - 17:42

Confermato: a Claro e Camorino la Posta andrà in cancelleria

Il Gigante Giallo chiuderà i propri due uffici e trasferirà il servizio nelle ex case comunali ora di proprietà della Città di Bellinzona

Confermato: terminata la procedura ricorsuale avviata dal Municipio di Bellinzona contro la decisione della Posta di chiudere gli uffici di Claro e Camorino, concluse le successive trattative fra le due parti per la messa a disposizione delle rispettive ex case comunali dove poter inserire un servizio in partenariato, il Gigante Giallo conferma oggi che si andrà proprio in questa direzione: “Grazie alla collaborazione con i servizi della Città, che ospiterà l’attività postale nei rispettivi sportelli multifunzionali di quartiere, la clientela potrà continuare a contare su una presenza fisica della Posta e avrà a disposizione praticamente tutte le principali prestazioni postali. Fino all’introduzione della nuova offerta (Camorino autunno 2020 e Claro primi mesi 2021) le attuali filiali rimarranno operative”. Filiali che “da anni registrano cali significativi delle operazioni effettuate agli sportelli, in particolare riguardo versamenti e impostazione di pacchi e lettere”.

Fasce orarie estese rispetto a oggi

La Posta si dice convinta che anche con la nuova offerta riuscirà a soddisfare al meglio le attese della clientela locale e di passaggio: “Con l’introduzione delle nuove soluzioni, inoltre, i servizi postali saranno a disposizione in fasce orarie notevolmente più estese rispetto a quelle odierne”. In Ticino soluzioni simili e con altri partner sono attualmente una sessantina: “L’offerta in partenariato con servizi comunali rappresenta una buona soluzione, particolarmente apprezzata dalla clientela che ritrova negli spazi delle cancellerie comunali e degli uffici di quartiere un ambiente che rammenta molto quello delle filiali postali. Come per ogni partenariato, anche in questo caso vale il principio del ‘più servizi in combinazione sotto il medesimo tetto’, ciò che rende questa alternativa ancor più vicina alla popolazione”, evidenzia Martina Bellodi, responsabile Regione Ticino per RetePostale.

'Offerta completa'

Le due nuove filiali con partenariato, annota la Posta, saranno in grado di soddisfare le richieste postali quotidiane: impostare invii per la Svizzera e per l’estero e ritirare lettere raccomandate e pacchi avvisati con invito di ritiro. L’offerta assicurerà inoltre versamenti senza contanti, con la PostFinance Card ma anche con le comuni carte di debito bancarie. Per i versamenti in contanti è a disposizione un servizio su richiesta, che dopo una prima registrazione permetterà il disbrigo di queste transazioni al proprio domicilio. Per le grandi aziende la Posta valuterà eventuali soluzioni su misura. Non da ultimo le nuove ubicazioni sono ben servite dai mezzi pubblici.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
2 ore
Molestie sessuali, audit o Cpi? Il dilemma resta
La sottocommissione finanze della Gestione ieri è tornata a discuterne. La soluzione è ancora lontana, ma i partiti cominciano a prendere posizione
Luganese
2 ore
Lugano, la nuova piscina a otto corsie entro il 2028
La struttura sorgerà a Trevano, al posto di quelle (più piccole) attualmente in usa al Liceo 1 e proprio al Centro professionale.
Bellinzonese
9 ore
Tornata la luce nelle strade e nei castelli di Bellinzona
Il direttore Amb, Mauro Suà, parla di un guasto nel frattempo risolto al comando dell’illuminazione pubblica di vecchia generazione
Mendrisiotto
9 ore
Cure a domicilio, sempre più vicini al territorio
L’Associazione del servizio regionale sta pensando a un centro di prevenzione a Morbio Inferiore. Trattative in corso per Casa Cereghetti
Luganese
9 ore
Lugano, Comitato commercianti scettico sul Polo sportivo
I vertici sottoscrivono l‘Appello per il no, a causa dei ‘comunali’ spostati a Cornaredo, ma il presidente precisa: ’Ci sono anche i favorevoli’
Mendrisiotto
10 ore
Tutti i treni del mondo fermano alla Galleria Baumgartner
Il centro espositivo taglia il traguardo dei 20 anni. Apertura speciale dall’1 al 7 novembre. La storia del convoglio racchiusa nel collezionismo
Bellinzonese
10 ore
Disastro del Palasio, ‘non è arrivata alcuna allerta meteo’
Bellinzona: il municipale Bang ha anche spiegato che la camera di ritenuta crollata il 7 agosto non aveva in precedenza mai dato segni di cedimento
Bellinzonese
11 ore
Chiesto più impegno al Teatro Sociale di Bellinzona
Dal Consiglio comunale diverse sollecitazioni per una migliore promozione e raccolta sponsorizzazioni. Citato l’esempio della Humabs Biomed
Mendrisiotto
13 ore
L’aula nel bosco a Stabio ora è realtà
Conclusi i lavori per la realizzazione dello spazio didattico immerso nella natura. Prenotazioni possibili annunciandosi al Dicastero ambiente
Bellinzonese
13 ore
Energia elettrica, Bodio autosufficiente nella misura del 50%
Con l’apporto di due nuovi impianti fotovoltaici approvati ieri dal legislativo, il Comune riuscirà in futuro a soddisfare 210 economie domestiche su 400
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile