laRegione
Foto Ti-Press/A. Crinari
Bellinzonese
11.02.18 - 10:260
Aggiornamento 12:14

La lunga trasferta dei carri verso il Rabadan

Anche quest'anno l'allegra carovana ha fatto tappa in cima al Monte Ceneri per poi dirigersi verso la Turrita

Ogni anno, dopo mesi di lavoro trascorsi in capannoni e garage, all'alba della domenica del Rabadan affrontano la lunga trasferta che li porterà a Bellinzona per partecipare allo storico corteo mascherato. Parliamo dei vari gruppi che con i loro carri colorati e carichi di humor partecipano alla sfilata con l'obiettivo di divertirsi e di far divertire bambini e adulti. E magari, perché no, di ottenere l'ambìto premio. Anche quest'anno, come ogni anno, l'allegra carovana – a partire dalla 'Ncs' di Novazzano – ha fatto tappa in cima al Monte Ceneri: camion, trattori e veicoli al seguito debitamente scortati si sono ben presto spinti lungo la vecchia strada cantonale; superati indenni i quattro insidiosi tornanti, hanno raggiunto l'ex campo militare della Turrita (dove anche la Castello Bene è all'opera – foto Ti-press/A. Crinari) dove sosteranno per alcune ore in attesa di transitare lungo il centralissimo viale Stazione.

 

Potrebbe interessarti anche
Tags
trasferta
carri
rabadan
lunga trasferta
TOP NEWS Cantone
© Regiopress, All rights reserved