laRegione
Francesca Agosta
Bellinzona
31.08.17 - 13:060
Aggiornamento : 11.12.17 - 18:20

Bellinzona, anche la scuola si è aggregata: tutte le novità

A fine agosto 3'168 allievi (1'980 delle elementari e 1'188 dell'asilo) hanno varcato le porte dei sei istituti scolastici della nuova Città di Bellinzona. “Una popolazione scolastica suddivisa in 167 sezioni e affiancata da 203 docenti, che riflette una realtà in continua evoluzione alla quale offrire un’organizzazione pedagogica dinamica, flessibile e modulabile secondo le risorse di allievi e operatori scolastici”, rilevano le autorità in un comunicato diffuso a margine della conferenza stampa di presentazione.

A questo proposito l’Ufficio Scuole comunali ha elaborato un progetto che, in sintesi, prevede la suddivisione degli attuali istituti scolastici in sei zone:

1 con Claro, Gnosca, Gorduno, Preonzo, dir. Mirco Berzi

2 con Bellinzona Nord, Carasso, Daro, Gerretta, Molinazzo, dir. Leonia Menegalli

3 con Bellinzona Sud, Nocca, Semine, dir. Leonia Menegalli

4 con Giubiasco Nord, Pianezzo, dir. Alessandro Zanetti

5 con Camorino, Giubiasco Sud, dir. Mauro Valli

6 con Gudo, Monte Carasso, Sementina, dir. Liliana Gianinazzi e Loredana Martini

L’organizzazione prevede anche una distribuzione mirata di compiti amministrativi e organizzativi, ad esempio per la refezione, il doposcuola, le scuole montane, ecc. In quest’ottica è previsto già da quest’anno anche l’inserimento di unità scolastiche differenziate con l’intento (promosso nel 2009 dal Decs) di fronteggiare quelle tipologie di disadattamento scolastico che, nonostante le diverse misure adottate a livello scolastico, non trovano adeguate soluzioni. Il progetto è nato dalle esperienze positive degli Istituti scolastici Blenio (Acquarossa) e Von Mentlen (Quartiere Bellinzona). Esperienze che hanno suggerito all’Ufficio delle scuole comunali di affiliare – dall’anno scolastico 2017/18 – le unità didattiche scolastiche differenziate alla Direzione delle scuole della Zona 3 (Bellinzona Sud, Semine, Nocca).

Novità riguardano inoltre la refezione alla Scuola dell'infanzia per i 63 allievi di Gorduno, Gnosca e Preonzo, l’estensione a tutti il territorio cittadino dei docenti speciali di educazione fisica e educazione musicale. Per quest’anno resteranno invece ancora autonomi, quindi retti dai rispettivi regolamenti degli ex Comuni, i 6 istituti scolastici di Bellinzona, Camorino, Claro (che incorporerà però già Gorduno, Gnosca e Preonzo), Giubiasco, Sementina (con Gudo), Monte Carasso. Dall’anno prossimo (2018/2019), si passerà quindi definitivamente alla costituzione di sei zone autonome, ma riunite in un unico istituto, con l’obiettivo di garantire sia omogeneità, sia prossimità del servizio.

TOP NEWS Cantone
Ostetricia Obv
2 ore
‘Se si chiude lanciamo una petizione popolare’
Si annuncia battaglia per la difesa del reparto. Matteo Muschietti: 'Il Mendrisiotto non merita un ospedale zoppo'
Luganese
2 ore
Vezia: non passa (a sorpresa) la residenza per la terza età
Dopo un iter lungo e condiviso, ma segnato da un ricorso, il legislativo non ha approvato il progetto da 34 appartamenti per anziani autosufficienti di Aila
Bellinzonese
2 ore
Liceo di Bellinzona e lockdown, 'bilancio in chiaro-scuro'
Il Sisa conferma l'esistenza di docenti che non hanno seguito le disposizioni del Decs. Zeno Casella: 'Ma in generale la scuola ha reagito bene'
Locarnese
2 ore
Scuola-lavoro, un sondaggio per capire e aiutare
Un questionario alle famiglie di Terre di Pedemonte, Onsernone e Centovalli per riorientare i servizi e le risorse finanziarie
Ticino
12 ore
Covid-19, due terzi dei nuovi contagiati ha meno di 30 anni
Il medico cantonale Giorgio Merlani: 'I giovani capiscano che protezione significa non solo proteggere sé stessi, ma anche i propri cari e gli amici'
Ticino
13 ore
Il prete arrestato ha ammesso il fatto. Emergono episodi 'minori'
Il sacerdote sotto inchiesta per presunta coazione sessuale è in regime di espiazione anticipata della pena
Mendrisiotto
15 ore
Pronti a scendere in campo a difesa dell'ostetricia all'Obv
A Mendrisio l'AlternativA - Verdi e Sinistra insieme prende posizione dopo l'incontro con i vertici ospedalieri. 'Guardia altissima'
Mendrisiotto
15 ore
‘L'inferno in casa loro’, chiesti 11 anni di carcere
È questa la richiesta di pena della Pp Marisa Alfier nei confronti del siriano a processo per tentato omicidio intenzionale
Bellinzonese
15 ore
Novità a Lumino: iniziata la prima colonia estiva diurna
Otto settimane dedicate ai bambini promosse dal Municipio e affidate alla Fondazione Pro Infantia. Un'offerta di svago ancor più d'attualità a seguito del lockdown
Ticino
16 ore
'Gli Svizzeri all'estero a fare spesa. I ticinesi invece...'
Secondo il presidente della direzione generale di Migros, a sud delle Alpi si sta sentendo meno la riapertura delle frontiere post-lockdown
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile