laRegione
agenda
Filtra per

Regione Luganese Locarnese Valle di Blenio Mendrisiotto
Categoria Musica Conferenze Appuntamenti Arte Musei
"Ensemble Claudiana Wiener Sängerknaben"
Lac, Lugano
20.30

Le Cantate di Bach con le voci dei Wiener Sängerknaben

Le Cantate bachiane costituiscono un corpo di musiche di eccezionale valore. ≪Dove c’è della musica devota, Dio è sempre presente con la sua Grazia≫ scriveva Bach, e ciò che sorprende nei tre cicli giunti fino a noi, dei cinque che avrebbe scritto l’autore, è proprio la ricchezza dell’ispirazione, la complessità della scrittura, la bellezza della strumentazione al servizio della parola sacra. A proporre una selezione dal corpus di Cantate per questo primo appuntamento del ciclo dedicato alla musica barocca è uno specialista luganese, liutista dalla straordinaria carriera internazionale: Luca Pianca, alla guida del suo Ensemble Claudiana, dei Wiener Sängerknaben (il coro dei piccoli cantori di Vienna) e la presenza di quattro solisti di grande fama: Joanne Lunn soprano, Marie-Claude Chappuis, contralto, Bernhard Berchtold, tenore e Fulvio Bettini, basso.

Dal 2008, con la stessa formazione, Luca Pianca ha intrapreso il monumentale progetto di eseguire l’integrale delle Cantate di Bach nell’ambito del ciclo bachiano della Konzerthaus di Vienna. Sinora il gruppo ha eseguito con grande successo oltre novanta Cantate, tra cui l’Oratorio di Natale e la Passione secondo Giovanni.

L’uniforme che indossano ricorda che i Wiener Sängerknaben, nati per volontà dell’imperatore Massimiliano I, sono una delle più antiche istituzioni della capitale danubiana. Con cinque secoli di storia, il gruppo maschile di età compresa tra i 10 e i 14 anni abita il barocco palazzo Augarten, al centro di uno dei più bei parchi della città, e si esibisce ogni domenica alla Hofmusikkapelle, la cappella del palazzo imperiale di Vienna. Le esibizioni nelle maggiori sale da concerto di ogni continente li hanno resi uno dei cori più noti a livello internazionale.

 

Luca Pianca

Luca Pianca, Premio svizzero della musica nel 2018, ha studiato a Milano e a Salisburgo con Nikolaus Harnoncourt. Ha iniziato la sua collaborazione con il Concentus Musicus Wien nel 1982. È co-fondatore de Il Giardino Armonico e ha lavorato con cantanti come Christoph Pregardien, Eva Mei, Georg Nigl. Ha registrato oltre 70 CD, tra cui le integrali per liuto di Bach e Vivaldi.

Per la musica da camera collabora spesso con Vittorio Ghielmi e Dimitri Sinkovsky. Ha suonato nelle più importanti sedi concertistiche internazionali: Philharmonie di Berlino, Konzerthaus e Musikverein a Vienna, Carnegie Hall a New York e Cité de la Musique a Parigi.

LuogoLac
Indirizzo / ViaPiazza Bernardino Luini 6, Lugano
PrevenditaAcquista biglietti su Biglietteria
Acquista biglietti
Die NEXPO - Wie wollen wir in der Schweiz des 21. Jahrhunderts zusammenleben?
Kultur- und Kongresszentrum Monte Verità, Ascona
19.30

mit Juri Steiner.

LuogoKultur- und Kongresszentrum Monte Verità
Indirizzo / Viavia Collina 78, Ascona
Info0918505346
Prezzo15 CHF
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Parlà da libri
Ex casa comunale, Ludiano
09.00

Gruppo d'incontro per parlare e discutere di libri. 

LuogoEx casa comunale
Indirizzo / ViaLudiano
Info0765865553
Artrust riparte il 5 ottobre con la mostra “20+20 = Quarantena. I nostri artisti nell’anno della p
Artust, Melano
14.00

Quattro artisti, quattro espressioni diverse, per una mostra che segna un nuovo inizio per Artrust dopo il blocco causato dalla pandemia di Covid-19. Andrea Ravo Mattoni, Aymone Poletti, Raul e Sirinat Kasikam porteranno in mostra a Melano la loro produzione più recente, con diverse opere realizzate nei mesi del lockdown.Artrust riaprirà le porte dei propri spazi espositivi di via Pedemonte di Sopra 1 a Melano (CH) a partire dal prossimo 5 ottobre, con una nuova mostra intitolata “20+20 = Quarantena. I nostri artisti nell’anno della pandemia”. 
In mostra, le opere di quattro artisti che fanno parte della scuderia Artrust: Andrea Ravo Mattoni, Aymone Poletti e Raul, che con la galleria di Melano hanno esibito in mostre collettive e personali e presenziato a numerose fiere nazionali e internazionali, con l’aggiunta di Sirinat Kasikam, che oltre a essere una giovane artista emergente è anche parte integrante del team Artrust, da oltre quattro anni. 
La mostra è il primo appuntamento espositivo di Artrust aperto al pubblico dopo il blocco causato dalla pandemia di Covid-19. 

LuogoArtust
Indirizzo / ViaVia Pedemonte di Sopra, Melano
PeriodoDal 05.10.2020 al 18.12.2020
GiorniMa Me Gi Ve Sa
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
I disegni giovanili di Le Corbusier. 1902-1916
Teatro dell'architettura Mendrisio, Mendrisio
10.00

Da sabato 19 settembre 2020 a domenica 24 gennaio 2021 il Teatro dell'architettura Mendrisio presenta la mostra “I disegni giovanili di Le Corbusier. 1902-1916” promossa dalla Fondazione Teatro dell’architettura, con la collaborazione dell’Accademia di architettura dell’Università della Svizzera italiana a Mendrisio.

L’ampia rassegna con più di ottanta disegni originali inediti provenienti da collezioni private e pubbliche svizzere, e con numerose riproduzioni di disegni provenienti dalla Fondation Le Corbusier di Parigi, è stata organizzata in occasione della pubblicazione del primo volume del Catalogue raisonné des dessins de Le Corbusier, curato da Danièle Pauly, edito da AAM-Bruxelles in coedizione con la Fondation Le Corbusier e con il contributo della Fondazione Teatro dell'architettura di Mendrisio.

LuogoTeatro dell'architettura Mendrisio
Indirizzo / ViaVia Turconi 25 , Mendrisio
PeriodoDal 19.09.2020 al 24.01.2021
GiorniMa Me Gi Ve Sa Do
Info0586665968
Prezzo10 CHF
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Angeli a Venezia
Fondazione Gabriele e Anna Braglia, Lugano
Gio, ve, sa 10-12.45/14-18.30

"Anegeli a Venezia. Guardi e Music nell’universo di Anna Braglia". In mostra 52 scorci della Laguna realizzati da Giacomo Guardi a cavallo fra Sette e Ottocento cui sono accostati 27 lavori su carta realizzati da Zoran Music a Venezia nella seconda metà del Novecento. L’allestimento è arricchito da tre nuovi disegni monocromi di Giacomo Guardi.

Dal 17.9 al 19.12 2020.

Giovedì, venerdì, sabato: 10-12.45/14-18.30.

Maggiori informazioni: www.fondazionebraglia.ch

LuogoFondazione Gabriele e Anna Braglia
Indirizzo / ViaRiva Antonio Caccia 6A, Lugano
PeriodoDal 17.09.2020 al 19.12.2020
GiorniTutti i giorni
Sito webVai al sito
Incantando scuola di musica online
Online, Mendrisio
20.00

Una scuola di musica all'avanguardia che mira allo sviluppo del talento musicale. Secondo le disposizioni Covid 19 e per l'ottima riuscita dei corsi, la scuola propone lezioni ONLINE di canto (pop, jazz, lirico), pianoforte/tastiera e beat box, gestite dal docente Massimiliano Pascucci, personalizzando i diversi percorsi in base alle esigenze degli alunni.
Saggi e concerti sono previsti in presenza in Ticino. Per i più meritevoli è prevista la possibilità di realizzare brani inediti.
Incantando è una scuola di musica online aperta a tutti e per tutti, dai 6 ai 90 anni.
Potete trovare tutte le info su Facebook: Incantando - Scuola di musica o sul sito https://incantando.online

LuogoOnline
Indirizzo / ViaMendrisio
PeriodoDal 03.09.2020 al 03.09.2021
GiorniLu Ma Me Gi Ve
Info0789294070
Etàdai 6 anni
Sito webVai al sito
lezioni online di canto, tastiera/pianoforte e beat box
Lugano, Lugano
20.00

Una scuola di musica all'avanguardia che mira allo sviluppo del talento musicale. Secondo le disposizioni Covid 19 e per l'ottima riuscita dei corsi, impartisco lezioni ONLINE di canto (pop, jazz, lirico), pianoforte/tastiera e beat box personalizzando i diversi percorsi in base alle esigenze degli alunni.
Saggi e concerti in presenza. Per i più meritevoli ci sarà la possibilità di realizzare brani inediti.
Incantando è: una scuola di musica online aperta a tutti e per tutti! (è consigliata l'iscrizione a partire dai 7 anni).
Seguici anche su Facebook: Incantando scuola di musica online.

LuogoLugano
Indirizzo / ViaLugano
PeriodoDal 31.08.2020 al 30.06.2021
GiorniLu Ma Me Gi Ve
Prezzo40 CHF
Etàdai 6 anni
Sito webVai al sito
Riapertura e nuova esposizione del Museo etnografico della Valle di Muggio
Casa Cantoni, Cabbio
14.00

Riapertura al pubblico di Casa Cantoni a Cabbio
Nuova esposizione del Museo etnografico della Valle di Muggio

Martedì 9 giugno Casa Cantoni a Cabbio riaprirà le sue porte al pubblico con la mostra permanente e la nuova esposizione temporanea Pezzi di frontiera. Geografie e immaginario del confine. Il percorso espositivo accompagnerà il visitatore in un viaggio lungo i confini geografici, culturali e immaginari partendo dalle molteplici testimonianze presenti nella Valle di Muggio e ampliando lo sguardo al Mondo.

Le novità nell’allestimento e nell’offerta didattica saranno numerose. Le mostre saranno visitabili da martedì a domenica dalle 14.00 alle 17.00. L’apertura quest’anno verrà eccezionalmente prolungata fino al 29 novembre. L’esposizione temporanea sarà presente fino al 2023.

LuogoCasa Cantoni
Indirizzo / ViaCabbio
PeriodoDal 09.06.2020 al 30.10.2022
GiorniMa Me Gi Ve Sa Do
Prezzo8 CHF
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile