laRegione
agenda
DUAN Y./WANG Y.
0
BENCIC B./CORNET A.
0
1 set
(0-1)
DUAN Y./WANG Y.
0 - 0
1 set
0-1
BENCIC B./CORNET A.
0-1
WTA-D
WUHAN CHINA
Ultimo aggiornamento: 23.09.2018 10:02
Filtra per

Regione Luganese Locarnese Bellinzonese Valle di Blenio
Categoria Manifestazioni Sociale Conferenze Arte Altro Sport
Artecasa
Indirizzo / Via
PeriodoDal 12.10.2018 al 21.10.2018
GiorniTutti i giorni
OPEN SPACE
Spazio ELLE, Locarno
Ore 14

Pomeriggio socio-ricreativo, occasione d'incontro, di scambio e di socializzazione per tutti.

LuogoSpazio ELLE
Indirizzo / ViaPiazza G. Pedrazzini 12, Locarno
Info0799299805
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
"Angst und Macht - Terrorismus versus Freiheit" mit Dr. h.c. Dick Marty
Kongress- und Kulturzentrum Monte Verità, Ascona
Ore 19.30

Gefahren werden subjektiv wahrgenommen. So ist zum Beispiel die Angst vor Terror und Drogen weit grösser als die im Straßenverkehr, auch wenn laut Statistik das Gegenteil gilt. Machthaber aller Zeiten haben sich das zunutze gemacht, haben Ängste verstärkt und Menschen unter Druck gesetzt, damit sie aus Angst heraus bereit sind, auf eigene Freiheit zu verzichten. Auch heute sind Antworten auf Drogen- und Terrorismusprobleme von irrationaler Logik geprägt. Die wahren Ursachen der Probleme bleiben so außer Acht.

Überlegungen zur fatalen Verschränkung von Angst und Macht werden den Abend bestimmen und verbunden damit das Nachdenken über Freiheit, dieses hohe Gut, das Menschen aus Angst heraus mehr und mehr aufs Spiel zu setzen bereit sind.

LuogoKongress- und Kulturzentrum Monte Verità
Indirizzo / Viavia Collina 78, Ascona
Info0918505346
Prezzo15 CHF
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Esposizione Gianna Boldini
Galleria Amici dell'Arte, Brissago
Ore 15

Dal 6 ottobre al 17 Novembre 2018 alla Galleria Amici dell’ Arte di Brissago si terrà la mostra con dipinti di Gianna Boldini. Il Vernissage avrà luogo Sabato 6 ottobre alle ore 17.00 nella Galleria in Via Leoncavallo 15 a Brissago.
Gianna Boldini ha iniziato a “sentire” la pittura con la ceramica. In seguito, la scoperta della tecnica giapponese del raku e il desiderio di saperne di più l’hanno iniziata al mondo della creatività. 
Questo “costruire primitivo e molto fisico” con tutto ciò che la natura offre, è ancora molto presente nell’artista e si riflette nella sua pittura. Il suo segno pittorico è libero, veloce e ripetitivo e carico di memorie e sentimenti. Reperti di vita, graffiti scoperti in viaggio, memorie dell’essere umano, la natura nel suo quotidiano, accompagnano l’artista nel dipingere sobrio, stendendo toni velati di colore e creando la scenografia per un segno incisivo e scaltro. 
Il linguaggio pittorico di Gianna Boldini non ha un’armatura difensiva, ma lascia libera interpretazione allo sguardo che si posa su uno scenario senza espedienti inutili. Alla domanda dove vai con la tua pittura? L’artista risponde: “Il gesto libero è sempre stata la mia ricerca e l’espressione autentica del mio sentire, la mia strada! Vorrei poter trovare in questo spazio sempre meno condizionamenti … sempre più libertà d’azione!’’.
L’Associazione Amici dell’Arte Brissago gestisce da oltre 35 anni una Galleria nel centro di Brissago che promuove esposizioni artistiche e manifestazioni culturali in favore di tutti gli amanti dell’Arte.

LuogoGalleria Amici dell'Arte
Indirizzo / ViaVia Leoncavallo 15, Brissago
PeriodoDal 06.10.2018 al 17.11.2018
GiorniMa Me Gi Ve Sa
Info0765640651
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA: JORDI BERNET E LA SUA ARTE A LUGANO - Aperitivo
Marco Lucchetti Art Gallery, Lugano
Ore 17

Il buono, le belle e il cattivo di Jordi Bernet

Tex, Chiara di notte, Chicca dum dum e Torpedo saranno presenti in 40 opere di grande formato alla Marco Lucchetti Art Gallery.

Inaugurazione venerdi' 28 settembre a partire dalle 18:00 alla presenza dell'Artista che firmerà autografi e dediche.

Le opere rimarrano in esposizione sino a sabato 20 ottobre

Per informazioni 076 805 1960

LuogoMarco Lucchetti Art Gallery
Indirizzo / ViaPiazza Cioccaro 11, Lugano
PeriodoDal 28.09.2018 al 20.10.2018
GiorniVe
Info0768051960
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
dove comincia il cielo, mostra personale di Kaori Miyayama
Galleria Carlo Mazzi, Tegna
Ore 10.30

Mostra personale di: Kaori Miyayama

 "Dove comincia il cielo”

Galleria Carlo Mazzi a Tegna e Casa Eugenia a Tegna

 23 settembre – 30 ottobre 2018

 

 

                    

“… Leggerissime sete di organza sospese a mezz’aria oscillano al minimo soffio di vento o al passaggio del primo osservatore. Quell’alito di vento è il respiro della terra (quello stesso che tutti noi inspiriamo) che sommuove i teli facendoli vibrare, e con loro le forme che l’artista vi ha impresso, leggere e vaporose, caratterizzate da mobilità e ariosità. Non si tratta di interventi fatti a mano, con pennelli e colori, bensì di immagini dalla lunga gittata, sapientemente riportate su seta mediante stampa xilografica a partire da grandi tavole dapprima incise e poi stampate con l’inchiostro ad olio su veli, soprattutto seta organza. Ancora una volta la memoria corre alla grande tradizione delle stampe giapponesi, non fosse che qui si tratta di immagini realmente fruscianti, tra movimento e mutamento, in cui le parvenze appaiono e scompaiono a dipendenza delle oscillazioni del telo e delle condizioni di luce…”  Claudio Guarda

 

Dal 23 settembre al 30 ottobre 2018, la Galleria Carlo Mazzi ospiterà la personale di Kaori Miyayama “dove comincia il cielo”, è la prima volta che l’artista giapponese tiene una personale in Svizzera.

 

Kaori Miyayama vive e lavora tra Milano e Tokio. Laureata in antropologia a Tokio si è trasferita a Milano nel 2001 dove ha conseguito il diploma in pittura all’Accademia di Belle Arti di Brera. Numerose le sue mostre in Italia e all’estero. Ha vinto numerosi premi in Italia e in Giappone e nel 2011 ha partecipato alla Biennale di Venezia nel Padiglione Italia / Accademie, curato dal MIUR e da Vittorio Sgarbi.                                       

 

 

 

La mostra si snoderà su due spazi espositivi contrastanti: lo spazio white-cube della Galleria Mazzi e le stanze di Casa Eugenia, una casa contadina disabitata da anni, risalente al 1700 ubicata nella frazione di Predasco, che ben si presta ad accogliere parte della duplice installazione di Miyayama.  

Il percorso espositivo accoglierà una selezione di opere realizzate appositamente per questi spazi espositivi. Le ambientazioni di Kaori Miyayama approntate per i locali della Galleria Mazzi e di Casa Eugenia a Tegna si snodano come una doppia installazione tendente a oltrepassare i confini fisici degli spazi che le contengono. In effetti, si collocano entrambe in un “luogo” ideale ed intermedio che sta tra cielo e terra. Una sorta di installazione per guardare la terra sconosciuta oltre al cielo attraverso una finestra immaginaria, paragonando la superficie di un pianeta al vecchio muro scrostato della casa disabitata. L’organza di seta trasparente permette un interessante dialogo tra i dettagli delle superfici dei vecchi muri scrostati e le immagini delle opere.

 

La mostra sarà accompagnata da un catalogo, con un testo di Claudio Guarda, realizzato durante l’allestimento della mostra, nel quale la fotografia di Katja Snozzi documenta i singoli interventi artistici e restituisce le suggestioni dei luoghi e del tempo.

 

L’inaugurazione avrà luogo domenica 23 settembre alle 10.30 alla Galleria Mazzi, introdurrà la mostra Claudio Guarda.

 

 

La realizzazione di questa mostra è stata possibile grazie al sostegno della Pola art Foundation di Tokyo, della Nomura Foundation di Tokyo, della Banca Raiffeisen Centovalli Pedemonte Onsernone, del Comune di Terre di Pedemonte, della Fondazione Cultura nel Locarnese, della Fiduciaria Rigi e di Mondini SA Elettrigilà.

 

Orari d’apertura:

venerdì e domenica 15.00-18.00

Oppure su appuntamento telefonico 0041(0)792193938

LuogoGalleria Carlo Mazzi
Indirizzo / ViaVia Cantonale 40, Tegna
PeriodoDal 23.09.2018 al 30.10.2018
GiorniVe Do
Info0792193938
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Andrea Ravo Mattoni - Street Art Ways
Artrust, Melano
--

La mostra presenta opere su tela e su carta di Andrea Ravo Mattoni, street artist italo-svizzero con cui Artrust collabora già dalle precedenti edizioni delle mostre Street Art. Noto per i suoi grandi murales realizzati con lo spray che replicano capolavori dell’arte classica e per il suo progetto artistico di “recupero del classicismo nel contemporaneo”, Ravo è reduce da un 2018 che lo ha visto premiato all’Arte Laguna Prize 2018 di Venezia, impegnato in collaborazioni con il Musée du Louvre e con l’ICART, attivo sul mitico Mur Oberkampf e per la prima volta anche con un’opera in Canton Ticino, in occasione del Long Lake Festival di Lugano.
Questa mostra rappresenta a tutti gli effetti la sua prima esposizione personale in territorio Svizzero.

 

Street Art Ways
ANDREA RAVO MATTONI
Dal 16 settembre al 31 ottobre 2018

Presso Artrust SA, Via Pedemonte di Sopra 1, 6818 Melano CH.
Dal lunedì al venerdì, dalle 13.30 alle 18. Sabato dalle 10 alle 18.
Apertura straordinaria, domenica 16 settembre, 10-18.

 

LuogoArtrust
Indirizzo / ViaMelano
PeriodoDal 16.09.2018 al 31.10.2018
GiorniLu Ma Me Gi Ve Sa
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Victor Vasarely - 51 steps. An upward exhibition
Artrust, Melano
Ore 20

“51 steps”: sono i 51 gradini che il visitatore deve salire nel corso della visita alla mostra che Artrust ha allestito presso gli spazi espositivi in via Pedemonte di Sopra 1 a Melano. La mostra condensa, in un inedito percorso ascendente, alcune opere dell’artista ungherese, naturalizzato francese, Victor Vasarely.

Se i gradini da salire per visitare la mostra obbligano lo spettatore al movimento, il cinetismo ottico di Vasarely costringe anche il suo sguardo, attratto dalle illusioni delle composizioni, a interagire e fondersi con le dinamiche dell’opera stessa.

LuogoArtrust
Indirizzo / Viavia Pedemonte di Sopra 1, Melano
PeriodoDal 16.09.2018 al 30.11.2018
GiorniLu Ma Me Gi Ve Sa
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
“FRAMMENTI DI PASSAGGI TRA MARMO E BRONZO” sculture di Luca Marcionelli.
Galleria Job, Giubiasco
Ore 11

“FRAMMENTI DI PASSAGGI TRA MARMO E BRONZO”
sculture di Luca Marcionelli.
 
Parole nascoste e anagrammate da scoprire in movimento e il mistero del tempo in transito con forme scolpite in periodi diversi, raccontano una storia.
Maschere in ferro che scrutano o nascondono superfici in bilico (complici con prospettive differenti) e volumi emergenti da diverse nature indicano visioni di vita. Luca scolpisce il marmo e fonde il bronzo e lascia tracce indelebili nello sguardo, come un diario che si confrontacon la realtà. N.S.2018

La mostra (entrata libera) è visitabile, fino a sabato 20 ottobre 2018
dal lunedì al venerdì dalle 8.45 alle 11.00, dalle 13.45 alle 18.30,
il sabato dalle 8.45 alle 12.00.

LuogoGalleria Job
Indirizzo / ViaVia Borghetto 10 Giubiasco, Giubiasco
PeriodoDal 15.09.2018 al 20.10.2018
GiorniLu Ma Me Gi Ve Sa
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Pino Deodato, come una farfalla.
De Primi Fine Art sa, Lugano
18.00

Il vernissage della mostra avrà luogo giovedì 13 settembre, alle ore 18, in presenza dell'artista.

Quando guardiamo le terracotte dipinte di Pino Deodato, quando osserviamo le sue forme ed i suoi colori, siamo sorpresi da un universo aereo, magico, lirico, sospeso. Al centro l’uomo, la sua figura, la sua presenza. Un piccolo uomo che gioca, pensa, medita, legge, osserva. Un piccolo grande uomo che è il simbolo di tutti noi.

maggiori informazioni

LuogoDe Primi Fine Art sa
Indirizzo / ViaPiazza Cioccaro 2, 3° piano, Lugano
PeriodoDal 13.09.2018 al 12.10.2018
GiorniLu Ma Me Gi Ve
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Corsi di nuoto invernali 2018/2019 presso Nuoto Sport Locarno
Centro sportivo nazionale della gioventù, Tenero
14.00

I corsi si svolgono presso le piscine di:

  • - Minusio (Scuola Vignascia) il lunedì ed il giovedì,
  • - Ascona (Collegio Papio) il mercoledì,
  • - Brissago (Clinica Hildebrand) il venerdì,
  • - Gerra Piano (CPE) il mercoledì.

Per maggiori informazioni potete consultare il nostro sito web (sezione CORSI), vedi link sotto, contattarci al nostro indirizzo e-mail: corsi@nuotosportlocarno.ch , oppure al numero 079/207.14.65.

 

LuogoCentro sportivo nazionale della gioventù
Indirizzo / ViaVia Brere , Tenero
PeriodoDal 10.09.2018 al 31.05.2019
GiorniLu Ma Me Gi Ve
Età4 anni e +
Sito webVai al sito
Dall'Abisso alla Zucca
OnArte, Minusio
Ore 18

Espongono Franco Lafranca, Peter Stiefel e Niska.

Mi ricordo gli steli serigrafati e il calore di cinquecento candele accese, le teste rasate di metallo e l‘immagine di essere come in un santuario della fertilità tra la vita e la morte
– con la vita ricevi in dono la morte – e poi… dall‘Abisso alla Zucca…

Era il1987 in via cittadella 6 c‘era molto movimento.
A cominciare dalla cantina dove suonavano musicisti internazionali in una città ignara e sconsolata.
C‘era l‘atelier o il luogo che Franco utilizzò per la sua esposizione... dove faceva foto con la luce della polvere da sparo o semplicemente con scie di luce... e il resto é storia di chi c‘era o non c‘era «chiedi alla polvere» poco importa... Energia movimento e vita... Da quelle ceneri sarebbe nata l‘Impressione serigrafia e stamperia d‘arte di Franco Lafranca. E con essa avrei conosciuto Peter Stiefel il fratello grande di Franco con tante storie da raccontare vere o false che siano. E la storia si ripete all‘infinito, sempre, simile, uguale, all‘avanguardia.

Curata da Giuseppe De Giacomi

LuogoOnArte
Indirizzo / ViaMinusio
PeriodoDal 08.09.2018 al 13.10.2018
GiorniMa Me Gi Ve Sa
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
Marcello Morandini. La materia dell’arte: il progetto
Palazzo Parasi, Cannobio
18.00

La mostra vuole presentare al pubblico una selezione di opere, della vasta produzione non-oggettiva di Marcello Morandini, che abbracciano diversi generi espressivi: quello pittorico e scultoreo, quello grafico, del design, dell’architettura (sia d’interni che d’esterni) e dell’arredo degli spazi urbani e industriali. L’accento è posto sull’aspetto progettuale del lavoro dell’artista che, fin dagli esordi, ha impostato la propria attività su di un metodo programmatico, erede delle tendenze dell’avanguardia costruttivista, e su un rigore esecutivo che ha pochi riscontri nel panorama artistico internazionale. Il progetto inteso come idea e l’idea come scelta stilistica e operativa ben precisa sono gli aspetti che la mostra vuole evidenziare come motivi fortemente caratterizzanti l’intera produzione dell’artista. Saranno visibili lavori realizzati in diversi momenti della sua attività: opere monocrome (totalmente bianche o nere), opere costruite come composizione modulari di elementi alternativamente bianchi e neri; altre in tricromia (bianco, nero e grigio); progetti di interventi architettonici con i rendering esecutivi; oggetti di design entrati a far parte oramai del nostro immaginario visivo quotidiano ma anche delle collezioni di importanti musei.

LuogoPalazzo Parasi
Indirizzo / ViaVia Giovanola, Cannobio
PeriodoDal 01.09.2018 al 21.10.2018
GiorniMa Me Gi Ve Sa Do
Sito webVai al sito
Facebook Vai al link di facebook
ASTANO in CORNICE
Galleria Còrt du Leòn, Astano
17-19

ASTANO in CORNICE.

La grande rassegna dei più bei dipinti, disegni e acquerelli del villaggio degli ultimi 100 anni.

LuogoGalleria Còrt du Leòn
Indirizzo / ViaNucleo, 6999 Astano, Astano
PeriodoDal 09.08.2018 al 28.10.2018
GiorniMe Ve Sa Do
Info0916082367
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Apertura Chiesa dell'Addolorata
Chiesa del Sacro Monte, Brissago
16-18

La Commissione Cultura e Turismo del Comune di Brissago è lieta di comunicare l'apertura al pubblico del Santuario dell'Addolorata al Sacro Monte di Brissago.
Ogni martedì e venerdì dalle ore 16 alle 18 da luglio a metà ottobre.

LuogoChiesa del Sacro Monte
Indirizzo / ViaVia Sacro Monte, Brissago
PeriodoDal 03.07.2018 al 12.10.2018
GiorniMa Ve
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
BIASCART IN MOSTRA ALLA HIDUJA BANK
1. PIANO NELLE SALE DELLA BANCA, Lugano
Orari di uffico

L'artista ticinese Ivano Biasca, alias Biascart, espone presso le sale della Banca Hinduja un ventina di opere recenti, fra le quali spicca un dipinto dedicato al grande Roger Federer. La pittura di Biascart esalta l'energia ed il calibro cromatico, finendo i dipinti con un panno di carta stropicciato, che fanno della sua movimentata arte una tecnica particolare e tattile, unica nel suo genere! La sua arte è pura emozione!

Vernice con rinfresco, giovedi 14 giugno dalle 17.
Per visite su appuntamento ( 079 230 17 85 ) tutti i giorni fino al 31 dicembre, negli orari di uffico.

 

Luogo1. PIANO NELLE SALE DELLA BANCA
Indirizzo / ViaVIA SERAFINO BALESTRA 5, Lugano
PeriodoDal 14.06.2018 al 31.12.2018
GiorniTutti i giorni
Info0792301785
Apertura Mostra: Nina Haab - Amnesie
Fondazione Archivio Donetta, Corzoneso
sa, do e festivi: 14-17

La giovane artista ticinese Nina Haab realizza il suo primo solo show, intitolato 'Amnesie'. La mostra è visibile dal 29.04 al 28.10.18.

LuogoFondazione Archivio Donetta
Indirizzo / ViaCasa Rotonda, Corzoneso
PeriodoDal 28.04.2018 al 28.10.2018
GiorniTutti i giorni
Info 0918711263
PrezzoGratuito
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Jean Arp artista e poeta. Sguardi sull’opera tardiva
Fondazione Marguerite Arp, Locarno-Solduno
Domenica 14-18

La mostra pone l’accento sulle opere che Arp ha realizzato a partire dal secondo dopoguerra fino agli anni Sessanta e le mette in dialogo con lavori di Bryen, Huf, Poliakoff e Taeuber-Arp.

LuogoFondazione Marguerite Arp
Indirizzo / ViaVia alle Vigne 46, Locarno-Solduno
PeriodoDal 01.04.2018 al 28.10.2018
GiorniTutti i giorni
Info091 751 25 43
Prezzo5.- CHF / 3.- CHF (Studenti fino ai 25 anni) Entrata gratuita fino ai 16 anni
EtàPer tutti
Sito webVai al sito
Riaperto il Museo delle dogane
Museo delle dogane svizzero, Gandria
13 – 17, tutti i giorni
LuogoMuseo delle dogane svizzero
Indirizzo / ViaGandria
PeriodoDal 26.03.2018 al 21.10.2018
GiorniTutti i giorni
Sito webVai al sito
© Regiopress, All rights reserved